Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Il 9 maggio Cristiano De Andrè al Cilea

REGGIO. Il 9 maggio Cristiano De Andrè al Cilea

Dopo la riapertura del Palapentimele dello scorso 27 febbraio con il concerto evento della Pfm con Roberto Vecchioni e il successo di Sergio Cammariere al Teatro Cilea, confermato il terzo appuntamento di “Reggio d’Autore”, la rassegna dedicata alla grande musica d’autore italiana organizzata da Ruggero Pegna con la collaborazione dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Reggio Calabria. Sabato 9 maggio alle ore 21, sul palcoscenico dello storico Teatro Cilea arriverà, per la prima volta in riva allo Stretto, Cristiano De Andrè.
“Per chi ama la migliore musica d’autore – ha affermato l’assessore alla Cultura Patrizia Nardi, presentando l’evento – il concerto di Cristiano De Andrè è imperdibile, oltre che per la sua bravura, anche perché consente a chi è cresciuto con i successi del padre Fabrizio di poterli riascoltare dal vivo nel modo più emozionante e convincente. In una rassegna come Reggio d’Autore, non poteva mancare una serata dedicata ai De Andrè, con brani che hanno scritto pagine storiche della musica, della letteratura e della poesia.” .
In perfetta sintonia con la Nardi è il promoter Ruggero Pegna: “Cristiano ha raccolto la straordinaria eredità umana e artistica del padre, trasformando il suo concerto in un evento prezioso, in cui i brani storici di Fabrizio ritrovano la loro autenticità, come se sul palco fossero ancora insieme a cantare e suonare, come nell’ultimo tour che passò dal palasport di Reggio Calabria nel gennaio del 1998. Il concerto di Cristiano – conclude Pegna – per chi ha amato ed ama la musica di Fabrizio De Andrè, è come un miracolo, la naturale prosecuzione della storia che ha incantato varie generazioni.”
Il prossimo 9 maggio al Cilea, Cristiano sarà accompagnato dall’amico chitarrista Osvaldo Di Dio, con cui darà pure prova di essere uno dei più virtuosi polistrumentisti italiani. In due ore di concerto, eseguirà le sue più note composizioni, compreso quelle presentate lo scorso anno a Sanremo, e tutte le perle firmate Fabrizio De Andrè, da “Bocca di rosa” a “La Canzone di Marinella”, da “Don Raffaè” a “Il pescatore”, passando per “Via del campo” e per tutti gli altri storici e intramontabili brani. Un concerto unico, intriso di aneddoti e piccole storie, che racconteranno lo speciale rapporto di un figlio e di un padre che, nel segno della musica, tornano ancora insieme sotto i riflettori di un palcoscenico per incantare ed emozionare.
I biglietti per assistere al concerto sono disponibili nei punti abituali e Ticketone (Reggio C.: B’Art, a fianco Teatro Cilea e New taxi, corso Garibaldi n. 330, online su www.ticketone.it). Per tutte le informazioni sono disponibili il numero telefonico 0968441888, il sito dell’organizzazione www.ruggeropegna.it e la pagina Fb ufficiale di Cristiano De Andrè.