Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Plauso del consigliere Cara per la manifestazione "Solidarietà sulle ali della musica"

REGGIO. Plauso del consigliere Cara per la manifestazione "Solidarietà sulle ali della musica"
 

Pieno sostegno ed un invito: ad essere in tanti all’Odeon per sostenere l’Emporio della Solidarietà “Genezareth” ». Rotondo è il commento del Consigliere Provinciale, Demetrio Cara, un appello alla solidarietà. Mercoledì 29 aprile alle ore 20.30 al Cine Teatro Odeon di Reggio Calabria, si terrà la seconda edizione della manifestazione dal titolo “Solidarietà sulle ali della Musica”. Quest’anno il ricavato sarà interamente devoluto all’Emporio della Solidarietà “Genezareth un RIPARO per la crisi”, il supermercato destinato alle famiglie bisognose della nostra Città. « Come Istituzioni dovremmo interrogarci spesso - prosegue Cara - quando delle associazioni come questa che ha sede a Riparo di Cannavò devono rimboccarsi le mani e mantenere in piedi un grande servizio di prossimità come quello di sostenere le famiglie in difficoltà economica. Gli Enti Locali, per volere del Governo centrale che con un braccio prende e con l’altro non da, si sono trasformati in soggetti meramente economici-finanziari, dove la competenza viene misurata dai soldi non spesi e non dai servizi erogati ».La serata, vedrà nella prima parte l’esibizione dei Faber Quartet con “La Buona Novella”: artisti reggini che pur provenienti da diversi percorsi musicali, riusciranno ad entusiasmare il pubblico soprattutto per il timbro di voce di Marco Pinto, che si avvicina moltissimo a quella di Faber.Nella corso della serata si esibiranno il compositore Antonio Bellantoni, giovane talento reggino diplomatasi alla scuola di Mogol, autore di molti brani, alcuni dei quali utilizzati come colonna sonora in importanti televisivi di carattere nazionale. Ed ancora l’Accademia “Hen Dance Center”, diretta da Olena Honcharenko, che ha ottenuto importanti riconoscimenti a livello nazionale; GianMatteo Corona, la giovanissima Sara Borrelli, accompagnata da Massimo Lo Nigro Nicolosi, pianista che saranno protagonisti di canti e danze, il cui denominatore comune è la solidarietà, intesa anche come uno stile di vita, basato sull’accoglienza, la gratuità, la condivisione e la gioia di donare e donarsi.« Questa iniziativa - spiega Demetrio Cara - è sintesi di diverse istanze: in primis la beneficenza che è un tratto distintivo del popolo mediterraneo; la nostra stessa cultura è portatrice di una forte cooperazione nei momenti di bisogno. E poi crea una sinergia davvero profonda con l’arte e gli artisti locali che avranno modo di esibirsi davanti ad una platea importante come quella dell’Odeon di Reggio Calabria. Crediamo fortemente - conclude il Consigliere Provinciale - che iniziative e realtà come l’Emporio della Solidarietà di Riparo siano da sostenere, per il bene del territorio, dei cittadini e delle nostre stesse famiglie, in questo momento alla mercé delle derive qualunquiste di questo tempo ».