Direttore: Aldo Varano    

DIAMANTE (CS). Finanziamento porto: la soddisfazione del PD

DIAMANTE (CS). Finanziamento porto: la soddisfazione del PD
 Rep

 « Salutiamo, con grande soddisfazione, la notizia del decreto, trasmesso dalla Regione Calabria,   della concessione del cofinanziamento per i lavori del porto di Diamante. E' un risultato concreto ed importante grazie al quale  possiamo auspicare,  in tempi brevi, un  effettivo riavvio dei lavori per questa struttura che, da troppo tempo, la nostra Città attende ». Lo dice il segretario Alberto Settembre , a nome del Circolo Pd “Francesco Principe” di Diamante.  « Non possiamo non sottolineare , ancora una volta, – prosegue Settembre - , il fatto che una indiscutibile accelerazione sia stata data alla vicenda dall’assunzione di responsabilità del  Presidente  Oliverio e  della Giunta Regionale, a guida Pd,  che, sin dal suo insediamento, ha mantenuto gli impegni presi", sbloccando, di fatto , il percorso burocratico  di questa storia infinita.  A questo si aggiunge il lavoro costante dell'Amministrazione Comunale che ha operato in silenzio, ma con tenacia,  portando avanti l' intento di realizzare la struttura a dispetto di chi è scettico per partito preso o per precisa convenienza politica; o di chi, ancor peggio,   rema contro  la realizzazione di un porto a Diamante e s'industria, invece, per l'insabbiamento e  impantanamento, nelle maglie della burocrazia o in questioni poco trasparenti.  La notizia arrivata ieri, insomma, ci fa guardare, con  maggiore ottimismo,  ad un esito finalmente positivo.  Come Pd Diamante, continuiamo a seguire attentamente  questa vicenda,  fiduciosi che il nostro partito, con i fatti,  non a parole,  rimarrà vigile ed impegnato , ad ogni livello   politico ed istituzionale, ma anche attraverso la coerenza dei suoi iscritti sempre dalla stessa parte  e non  alla ricerca del  minuto d'attenzione del referente politico di turno,  per far sì che il Porto a Diamante non sia più una miraggio,  ma un'opera finalmente compiuta,  sulla quale basare il futuro decollo di Diamante e del suo comprensorio».