Direttore: Aldo Varano    

CATANZARO. 1° Maggio al Parco della Biodiversità: navette gratuite

CATANZARO. 1° Maggio al Parco della Biodiversità: navette gratuite
 

Continua senza soste l’organizzazione dell’evento che si terrà il Primo maggio al Parco della Biodiversità mediterranea. La manifestazione organizzata dall'associazione di promozione musicale “Catanzaro Allianz” in collaborazione con la Provincia di Catanzaro, oltre ad un fitto programma musicale con i live di artisti di fama nazionale e di giovani artisti locali emergenti, offrirà diverse iniziative culturali e di intrattenimento con particolare riguardo per i più piccoli. Musica ma anche cultura, natura e sport, quindi con “Altrove street sport day”: uno spazio sarà dedicato ai tornei di basket e di “street soccer” 3 vs 3 per i più piccoli, affidata all’organizzazione di ‘Altrove’, Museo Musmi accessibile gratuitamente: sono queste alcune delle principali attrattive di una grande giornata di festa al Parco che vuole essere inclusiva e aperta a tutti, con particolare attenzione ai giovani e agli studenti universitari. A tal fine, saranno a disposizione due navette gratuite e dedicate che partiranno da Giovino per raggiungere il Parco della Biodiversità, per ripartire con percorso inverso da piazza Stadio. Le linee dedicate e gratuite sono la Linea 1 (ore 12.50 e 15,10) da Giovino, mentre da piazza Stadio la linea 1 con partenza alle 20.15 da piazza Stadio e linea 2 alle 21.10. Ecco il percorso completo delle due navette:Percorso andata: Giovino, via Caprera, Bivio Giovino, viale Crotone, piazza Garibaldi, Stazione Ferrovie Lido Aranceto, rione Sala, via Milelli, via Acri, viadotto Kennedy, via Schipani.Percorso ritorno: piazza Stadio, San Leonardo, via Piave, via Indipendenza, Piazza Matteotti, Kennedy, via Milelli, rione Sala, Aranceto, Stazione Fs Lido, Piazza Garibaldi, viale Crotone, via Caprera, Giovino. “Con predisposizione di due navette gratuite e dedicate messe a disposizione dall’Amc, che ringraziamo, vogliamo favorire maggiormente la partecipazione degli studenti e di quanti sceglieranno di trascorrere la festività del I maggio in città – ha dichiarato il consigliere provinciale e comunale Marco Polimeni, delegato alle Politiche giovanili e al rapporto con l’Università che ha lavorato per ottenere le corse dedicate sollecitato dalle associazioni degli studenti universitari “Insieme” ed Erasmus Student Network. – Ancora più servizi, quindi, per agevolare la partecipazione a quella che vuole essere una manifestazione finalizzata anche avalorizzare il Parco delle Biodiversità e dare una concreta alternativa ai tanti giovani. Guardando proprio agli studenti anche alla luce dell’intensificazione dei proficui rapporti instaurati di recente tra Provincia e Università Magna Graecia. Questo evento è la dimostrazione tangibile che si possono fare le cose belle e a costo zero nella nostra città, per continuare a sviluppare il risveglio culturale e sociale, contando sul contributo reale delle istituzioni”.