Direttore: Aldo Varano    

BOCALE (RC). Discarica a cielo aperto: interrogazione del M5s

BOCALE (RC). Discarica a cielo aperto: interrogazione del M5s
 

Rep

«Si intervenga per bonificare la spiaggia di Bocale (RC) invasa dai rifiuti pericolosi, tra i quali l'eternit, per salvaguardare la salute dei cittadini». Lo affermano i deputati M5S Paolo Parentela, Dalila Nesci e Federica Dieni dopo aver depositato un'interrogazione ai ministri dell'ambiente e della salute.«Sono ormai anni – proseguono i Cinque Stelle – che i cittadini segnalano alle istituzioni la vera e propria emergenza in cui versa la spiaggia di Bocale, letteralmente invasa dai rifiuti. Alcune baracche presenti sulla spiaggia e distrutte dalle onde, hanno riversato sulla battigia piccoli e grandi elettrodomestici, nonché diverse lastre di eternit in avanzato stato di deterioramento e che quindi rappresentano una vera e propria minaccia per i cittadini».«Gli abitanti del posto – continuano Parentela, Nesci e Dieni – sono costretti a convivere con una discarica a cielo aperto che il Comune non riesce a bonificare a causa delle scarse risorse finanziare a disposizione. Un altro scabroso esempio di come la salute e la sicurezza dei cittadini viene sacrificata sull'altare della convenienza economica».Parentela, Nesci e Dieni concludono: «Recentemente i carabinieri del Noe e la capitaneria di porto, hanno inserito diverse spiagge inquinate tra i siti da bonificare, ma non è dato sapere se la spiaggia di Bocale rientri tra queste. Abbiamo ritenuto quindi informare il Ministro, per fare in modo che la vicenda assuma maggiore rilevanza e che venga quindi salvaguardata la salute dei cittadini».