Direttore: Aldo Varano    

PALMI. Presentazione del libro "Mythos" di Oreste Kessel Pace

PALMI. Presentazione del libro "Mythos" di Oreste Kessel Pace

 Grande partecipazione giovedi scorso alla presentazione di “MYTHOS”: ottavo libro dello studioso Oreste Kessel Pace. La manifestazione, che si èsvolta nella sala consiliare del municipio di Palmi alla presenza del sindaco Dott. Giovanni Barone, del presidente del Consiglio avv. Gaetano Muscari, del vice presidente del Consiglio Provinciale avv. Giuseppe Saletta e del Presidente della Proloco di Palmi Rocco Deodato, ha visto la partecipazione di numerose personalitàdel mondo della cultura e dell’arte calabrese. Con una moderatrice d’eccezione, dott.ssa Adriana Repaci, si sono alternati alla presentazione lo storico e ricercatore Prof. Saverio Verduci e il dott. Pino Rotta, docente e direttore della rivista Helios Megazine .Lo scrittore Oreste Kessel Pace, giànoto nel panorama culturale internazionale, ha dedicato la serata all’antropologo Prof. Domenico Raso fervente sostenitore dei suoi studi. Hanno contribuito alla manifestazione gli attori LillìSgrò, Giovanni Parrello e Maurizio Colosi i quali hanno arricchito la serata con l’interpretazione di alcune poesie contenute nella raccolta. Poesie ancestrali, frutto di decenni di studi prendono vita nella silloge. Versi lenti e leggeri i quali pongono l’evidenza all’apatia del mondo, sulle gioie e sulle malinconie, brividi di attesa di buoni e cattivi presagi. La presa di coscienza sulle esperienze e avversitàdella vita: problemi, domande, sogni. Frammenti di vita, sublimi sospiri di pensieri che ripercorrono la storia dell’autore in chiave mitologica. Lo stile semplice e ricco di contenuti mette in evidenza la ricchezza interiore dello scrittore palmese il quale ci offre non solo una raffigurazione di uno squarcio nel mediterraneo, ma di una mirabile visione introspettiva, il fluire onirico come espressione dell’esistenza. Kessel, pagina dopo pagina, mette a disposizione del lettore la propria ricchezza culturale e umana. A coronare la serata le sculture del maestro Cosimo Allera e le musiche di ARS MUSICA con Rosario e Maria Chiara Arena .