Direttore: Aldo Varano    

COSENZA. Grande successso del Roadshow alla Camera di Commercio

COSENZA. Grande successso del Roadshow alla Camera di Commercio
Il roadshow “Italia per le imprese, con le PMI verso i mercati esteri”, tenutosi ieri presso la Camera di Commercio di Cosenza, grazie alla partecipazione di circa 300 aziende calabresi, è stato un grande successo. All’evento, promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico, erano presenti 62 inviati in rappresentanza dei partner che componevano la cabina di regia dell’iniziativa, mentre al B2B hanno partecipato ben 245 operatori del settore che hanno voluto presenziare all’appuntamento dedicato alla sfida per aprire opportunità e conquistare nuovi mercati all’estero. Con questo incontro, la Camera di Commercio di Cosenza, guidata dal presidente Klaus Algieri, ha ribadito la sua leadership nella promozione di attività di internazionalizzazione, confermata durante la sua relazione anche dal presidente di ICE-Agenzia, Riccardo Monti. “Sono molto felice della capacità organizzativa del nostro Ente, ma soprattutto della chiara risposta delle imprese partecipanti - ha dichiarato il presidente Algieri - che hanno potuto incontrare i canali giusti per intraprendere e sviluppare i propri rapporti commerciali, oltre che per migliorare la propria performance d’impresa. Per il successo riscontrato e le esortazioni ad andare avanti così pervenute dalle nostre aziende, ho richiesto al presidente dell’ICE di poter aprire presto uno sportello dell’Agenzia presso la nostra Camera, così come al Segretario Generale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Michele Valensise, ho sollecitato l’attivazione di nuove iniziative utili alle imprese che fanno parte del nostro Ente”. In Calabria, in generale, e in provincia di Cosenza, in particolare, sono presenti aziende e filiere produttive molto interessanti, capaci di creare nuova occupazione ed economia grazie proprio all’export. Nell’occasione di ieri, alcuni imprenditori cosentini hanno potuto rappresentare la validità della propria azienda, fatta di storia e di tradizioni produttive che le rendono tra le più ricercate sul loro mercato di riferimento. Un valido esempio per la Calabria che produce, rappresentato dal contributo dell’imprenditore Gerardo Colavolpe, leader di prodotti dolciari sul mercato regionale, conosciuto per la sua particolare trasformazione del fico dottato di Cosenza. Un fulgido esempio di qualità, oltre che di un modo sano ed efficiente di condurre da oltre 90 anni l’azienda di Belmonte Calabro, che lo ha visto protagonista per la prima volta presso la Camera di Commercio di Cosenza come success story dell’imprenditoria calabrese. Da sottolineare, infine, il plauso rivolto al presidente Algieri per l’iniziativa intrapresa, espresso da altre aziende calabresi, tra tutte l’azienda agricola “Agri Piccolo Srl”, che si occupa della produzione di succhi e agrumi, e l’azienda agricola “Serracavallo” di Demetrio Stancati, famoso sui mercati italiani per la produzione di vini di alta qualità. Ovviamente, il presidente dell’Ente camerale cosentino non si è risparmiato neanche questa volta. Algieri ha strappato al presidente dell’ICE-Agenzia, Riccardo Monti, anche la promessa di promuovere presto un seminario per 50 imprese della provincia di Cosenza sul tema dell’internazionalizzazione. Al termine di questo primo percorso, 15 aziende saranno selezionate e accompagnate nei loro rapporti commerciali con l’estero da consulenti specializzati dell’ICE. Sempre nel solco tracciato da Algieri, in sinergia con il gruppo delle associazioni di categoria che sostengono la sua presidenza alla Camera di Commercio cosentina, dove alle imprese devono esser garantite e offerte tutte le possibilità utili alla loro crescita economica, formativa e di relazione.