Direttore: Aldo Varano    

Tallini (Gruppo misto) sulla Sanità

Tallini (Gruppo misto) sulla Sanità

ReP

“Dalla piccata replica del presidente Oliverio - afferma il consigliere regionale del Gruppo misto Mimmo Tallini - emerge con chiarezza, un dato: non conosce nulla della Calabria, dei suoi problemi, di quello che è accaduto in questi anni. La devastazione della Fondazione Campanella è tutta opera del centrosinistra durante la Presidenza Loiero (di cui Oliverio era uno dei fedelissimi) quando - documenti alla mano - la struttura è stata imbottita con centinaia di assunzioni per chiamata diretta, senza alcuna selezione e solo sulla base di segnalazioni politiche o addirittura ‘partitiche’. Se la Fondazione è andata in tilt - aggiunge Tallini - è perché il centrosinistra l’ha trasformata da ‘fabbrica della salute’ a ‘fabbrica di voti’. Guardi, il presidente Oliverio, le date di assunzione delle centinaia di dipendenti. Noi ci siamo spesi per il salvataggio della Fondazione, pur sapendo che i dipendenti non sono stati assunti da noi, perché per noi vengono prima le persone. Ma ora, al netto delle polemiche, il presidente si impegni a fare partire subito la procedura per il nuovo ospedale di Catanzaro”. Ancora il consigliere regionale: “Al giovane Guglielmelli del Pd, che lancia accuse al sottoscritto ed al sindaco Abramo, risponderemo lunedì durante la riunione organizzata da Confindustria a Catanzaro per discutere di sanità. E lo faremo con un linguaggio semplice, magari utilizzando delle slide, perché anche lui possa capire. Premettendo, fin d’ora, che una città come Catanzaro, con la sua storia, la sua civiltà, il ruolo che statutariamente è chiamata a svolgere, dinanzi al tentativo di palese discriminazione che Oliverio vorrebbe mettere in atto, saprà reagire con la massima coesione”.