Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Il Cis ha promosso "Grandi interpreti di Lucia di Lammermoor" di Donizetti

REGGIO. Il Cis ha promosso "Grandi interpreti di Lucia di Lammermoor" di Donizetti
 

 

 

Nella sala della Chiesa di San Giorgio al Corso, promosso dal Centro Internazionale Scrittori della Calabria, nel contesto del ciclo “Grandi voci del teatro lirico” si è tenuto il quarto incontro su i “Grandi interpreti diLucia di Lammermoor” di Gaetano Donizetti. Il relatore, Maestro Nicola Sgro, attraverso un video ha approfondito l’analisi storico-stilistica del capolavoro donizettiano mettendo in risalto non soltanto la coerenza granitica della struttura drammatica  ed il valore poetico del libretto - dovuto alla geniale inventiva di Salvatore  Cammarano - ma si è soffermato soprattutto sull’aspetto creativo dei brani musicali, sul sapiente alternarsi di arie, duetti, concertati, ecc. e sull’aspetto innovativo nell’uso di alcuni strumenti in orchestra ( corni, oboe, violoncello, flauto che dialoga con la protagonista, ecc.). In tal senso ha fatto apprezzare la varietà e la suggestione “romantica” di certi “colori” orchestrali, l’efficacia della invenzione melodica, lo sviluppo drammatico e l’ambientazione delle varie e coinvolgenti situazioni drammatico-musicali. Una riflessione particolarmente approfondita è stata condotta sulle  interpretazioni di Maria Callas, Tito Gobbi,  Joan  Sutherland, Luciano Pavarotti, Ettore Bastianini ,Renata Scotto,   Josè Carreras, Katia Ricciarelli e, in conclusione,  sulla   mirabile interpretazione scenico-vocale del finale dell’opera da parte dell’indimenticabile Alfredo Krauss. Alla stimolante lectio magistralis del  Maestro Nicola Sgro ha fatto seguito un animato dibattito coordinato da Loreley Rosita Borruto e a cui sono intervenuti i proff. Franco Arillotta, Maria Quattrone, Emilia Serranò, Antonietta De Angelis, Grazia Marrapodi.