Direttore: Aldo Varano    

VIBO. Comunali, Magorno e Stumpo (PD) scrivono al prefetto

VIBO. Comunali, Magorno e Stumpo (PD) scrivono al prefetto
ReP 

Il testo della lettera che i deputati del Pd, On.li Ernesto Magorno e Nico Stumpo hanno inviato al Prefetto di Vibo Valentia, Dott. Giovanni Bruno, e per conoscenza al Ministro dell'Interno On. Angelino Alfano, in merito notizie relative alle vicende giudiziarie di alcuni candidati in lista per le prossime elezioni comunali. 

« Egr.Prefetto, Le scriviamo in riferimento alle notizie,riportate dagli organi di stampa, relative alle vicende giudiziarie di alcuni candidati in lista per le prossime elezioni comunali del 31 maggio a Vibo Valentia e in particolare mi riferisco alla coalizione, "Alleanza per Vibo", a sostegno dall'ex magistrato Elio Costa, in cui compaiono due persone che oggi sono in stato di libertà ma che in passato sono finite ai domiciliari perché accusate di concorso in bancarotta fraudolenta nell'ambito delle operazioni "Tunus" e "Dura lex". Non vorremmo che sulle elezioni comunali di Vibo Valentia passi inosservata la questione, assolutamente prioritaria, della "pulizia delle liste" , dell’ onestà e dell’ integrità morale dei candidati. Pertanto, con il dovuto rispetto istituzionale, Le chiediamo se, nell’ambito delle Sue competenze, intenda intervenire a riguardo, con la stessa determinazione con cui, a suo tempo, sulla scorta di mere indiscrezioni giornalistiche, decise di convocare il Comitato per l'ordine pubblico e la sicurezza, in merito al presunto condizionamento delle elezioni primarie del centrosinistra avvenute lo scorso 22 febbraio, nella città di Vibo Valentia. Ora, più di allora, è importante e fondamentale garantire i livelli di sicurezza e di agibilità democratica affinché la campagna elettorale in atto a Vibo Valentia si svolga in un clima di serenità, di trasparenza e di legalità».

  

                                                                                     F.to On. Ernesto Magorno

 

                                                                                    F.to On.le Nico Stumpo