Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Nesci (M5s) scrive ad Oliverio su incarico dato a Scura per i conti dell' Asp

REGGIO. Nesci (M5s) scrive ad Oliverio su incarico dato a Scura per i conti dell' Asp
 ReP

Come si sapeva da tempo – e come il Collegio sindacale aveva evidenziato da mesi ai diversi direttori –, all'Asp di Reggio Calabria i conti non tornano.Anche il tavolo ex Massicci ne è da sempre al corrente, ma sta zitto perché bisogna difendere Kpmg, ditta di casa. Infatti, tale società, incaricata di certificare il debito complessivo della Regione Calabria, ha dimenticato i 500 milioni di buco che oggi scopre il commissario Scura, giovane ispettore Derrick, approfittando per incaricare – con decreto commissariale n. 40 – un soggetto, ovviamente esterno alla Regione, alla “modica” somma di 600 euro al giorno per rimettere a posto ciò che Kpmg ha dimenticato, nonostante le decine di milioni di euro finora incassate. O forse il contratto della Regione con Kpmg prevedeva la certificazione del debito della Regione, esclusa l'Asp di Reggio Calabria?Scura, addirittura, dice che bisogna ringraziare Kpmg e lo fa in solido, incaricando assieme all'amico Evangelista anche due soggetti di Kpmg per portare a termine un lavoro che la stessa, per usare un eufemismo, aveva lasciato incompleto. «E io pago», direbbe Totò. La procedura utilizzata è alla re Artù, con nomina diretta attraverso tocco di spada sulla spalla del prescelto del Re.Intanto, caro presidente Oliverio, dal suo solito mutismo sui fatti, coperto dalla retorica del rispetto e della collaborazione con il commissario Scura, deriviamo che i calabresi sono pure ignoranti, se dalle nostre parti non esiste un soggetto cui affidare l'incarico assegnato al dott. Evangelista.In secondo luogo, evidenziamo che, furbescamente, il decreto di nomina "dimentica" di definire la retribuzione dell'incarico con la parola «omnicomprensiva», con ciò ipotizzando ulteriori spese per l'Asp di Reggio Calabria dovute a trasferimenti, vitto e alloggio, che farebbero lievitare la cifra a quasi mille euro al giorno. A tal proposito, ammiriamo l'assoluto sprezzo dell'ing. Scura per l'attuale situazione economica del Paese, laddove 600 euro sono mensilmente percepiti da un pensionato sociale e laddove il Movimento 5 Stelle ha proposto una cifra simile quale reddito mensile di cittadinanza per restituire dignità ai singoli. Anche qui, presidente Oliverio, lei tace. Evidentemente ritiene di essere il governatore della California, pronto a girare con Scura il suo “Last Action Hero”.Infine – e qui ci sarebbe da ridere se non fosse una cosa schifosa – evidenzio l'ulteriore regalo a Kpmg, con soldi dei calabresi, per un incarico nato proprio da inadempienze della stessa, già retribuita a tre milioni annui dal 2009.Avendo intenzione di esporre i fatti alla magistratura penale e contabile, comunico che chiederò formale accesso agli atti, relativamente ai verbali del Collegio sindacale, al fine di evidenziare le singole responsabilità nella vicenda rappresentata.   

 

Dalila Nesci

 

Deputato, M5s