Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Federazione Verdi sulla manutenzione ordinaria del verde pubblico

REGGIO. Federazione Verdi sulla manutenzione ordinaria del verde pubblico
ReP
Che senso ha piantare alberi, come simbolo di rinascita per ogni ricorrenza, quando poi esistono in Città situazioni talmente critiche da non poter essere più essere protratte nel tempo?
In diversi punti dell’area urbana, gli alberi che costeggiano molte traverse e che nei tempi passati furono provvisti di inferriate a protezione, oggi sono cresciuti al punto che i fusti, in procinto di sottoporsi ad un involontario stato di sofferenza, tendono ad inglobare, deformandosi e deformando le gabbie stesse.
Gli alberi sono una risorsa importante per la nostra Città, tanto più durante il periodo estivo, quando grazie alla loro presenza, in alcune zone dove le loro disposizioni e le chiome lo consentono, sono in grado di fornire un benefico e reale refrigerio! La messa in opera delle inferriate concentriche ai tronchi, realizzata in passato contestualmente alla piantumazione con il fine di proteggere e indirizzare la crescita delle giovani piante, oggi sta divenendo un vero e proprio strumento di tortura per le stesse, oltre che un pericolo per passanti ed automobilisti, vista la loro involontaria ostruzione delle viabilità sia pedonali che carrabili.
Tali sistemi di protezione sono dotati di semplici chiuse a bullone e pertanto non necessitano di un grande lavoro per essere rimosse o, se rotte e incidentate, sostituite con altre integre, attuando così una manutenzione senza nessun esborso di fondi per le casse Comunali che permetta finalmente una normale crescita delle alberature.
La Federazione Cittadina dei Verdi, invitando la cittadinanza a segnalare episodi di simile sofferenza o pericolo all’incolumità pubblica, pone all’attenzione dell’Assessorato all’Ambiente quanto, chiedendo ai settori di competenza di intervenire tempestivamente.
Inoltre si dichiara fin d’ora disponibile a fornire volontariamente la propria mano d’opera, qualora questa scarseggiasse, non escludendo una super visione da parte di un tecnico incaricato dal Comune stesso.
E’ bene non dimenticare che il patrimonio arboreo cittadino non è presente solo nelle Piazze, nell’unico parco urbano (Villa Comunale) o sul Lungomare, ma esistono centinaia di alberi sparsi in tutta Reggio che per diritto sono da considerare verde urbano oltre che elementi di decoro della nostra città e pertanto devono essere tutelati .

                                                                                                                           I portavoce cittadini

Federica Cordova

Vincenzo Giordano