Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. L'AGiFar ha promosso la campagna prevenzione delle cefalee

REGGIO. L'AGiFar ha promosso la campagna prevenzione delle cefalee
Domenica 24 Maggio Piazza San Giorgio al Corso ha ospitato l'AGiFar Reggio Calabria (Associazione Giovani Farmacisti), presente con uno stand, per una campagna di prevenzione sanitaria dedicata alle cefalee . L'associazione della provincia reggina ha accolto e supportato l'iniziativa promossa dalla Federazione Nazionale (FENAGIFAR), che ha visto coinvolte molte altre sedi (Brindisi, Caserta, Cosenza, Liguria, Napoli, Reggio Calabria e Umbria), e patrocinata dalla SISC, Società Italiana per lo Studio sulle Cefalee. Nel corso della mattinata 8 farmacisti soci dell'Agifar hanno animato lo stand sensibilizzando e informando la cittadinanza sulla patologia, distribuendo opuscoli informativi e sottoponendo i passanti affetti da cefalea ad un questionario di screening sulla patologia. "Siamo molto felici dei risultati ottenuti - afferma il presidente dell'Associazione D.ssa A. Daniela Musolino. - La cittadinanza ha risposto con piacere e stupore alla nostra presenza in piazza dimostrando interesse per l'iniziativa e disponibilità a collaborare. Quello del Farmacista è un ruolo importante e delicato: ogni giorno si mette al servizio del paziente la propria preparazione, il proprio supporto e la propria umanità. La nostra professione ci permette di entrare in contatto con le realtà più disparate, diventando punto di riferimento per molti. Occasioni come questa, che vanno colte al volo, permettono una percezione della nostra professione con un taglio più giovane e rispecchiano perfettamente quello che è il sistema farmaceutico italiano, al servizio del cittadino, in qualunque posto ci si trovi." La campagna di prevenzione, che porterà ad uno studio epidemiologico condotto a livello nazionale dall'Università di Perugia con la SISC, rientra a pieno nella "farmacia dei servizi", punto di riferimento e primo presidio assistenziale sul territorio, sempre più vicina al cittadino