Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Grande successo per la serata di solidarietà al Don Orione

REGGIO. Grande successo per la serata di solidarietà al Don Orione
 

Sono state circa duecentocinquanta le persone che domenica hanno affollato l'auditorium Don Orione e presenziato a questa serata di solidarietà musica e teatro, in collaborazione con il gruppo artistico CarMa, che a titolo gratuito si é esibito sul palco della struttura di Via Collina degli Angeli. La rappresentazione andata in scena, dal titolo “1861 La brutale verità” tratto dal libro di Michele Carilli è stata interpretata magistralmente da Marinella Rodà (Voce solista), Calcaramo e Lo Cascio (Strumenti a corda) e Profazio (attore narratore).Lo scopo della manifestazione, che si spera si possa ripetere anche in futuro, è stato quello di raccogliere fondi per far trascorrere a 14 bambini bisognosi della parrocchia Sant’Antonio, 7 giorni di vacanza nella struttura dell’Opera Antoniana di Gambarie.La serata si è aperta con i saluti e i ringraziamenti del Presidente dei Portatori Dott. Leuzzi, che nel suo breve ma conciso intervento, ci ha tenuto a precisare che il nuovo Direttivo ha intrapreso il suo cammino verso la solidarietà rivolta ai bambini e che questa iniziativa non è altro che l’inizio di un percorso che vedrà i soci impegnati tutto l’anno in numerose e concrete azioni a favore dei più deboli, così come ci ha insegnato il nostro San Luigi Orione. Il parroco Don Domenico Crucitti ha apprezzato molto la generosità dei presenti e ha esortato i presenti a non disperare mai perché la Provvidenza arriva sempre, basta crederci, concludendo poi il suo intervento con le parole care a Don Orione: "Solo la Carità salverà il mondo". Infine è stata letta una lettera inviata dal consigliere Regionale Mimmo Battaglia, socio anch’esso dell’associazione, il quale ha dato il suo contribuito per la buona riuscita della raccolta. Dopo i doverosi saluti è stata la volta della performance del gruppo artistico dei CarMa, i quali hanno egregiamente onorato la serata visto il susseguirsi di applausi e la standing ovation finale del pubblico presente.Gran bella serata e grande soddisfazione da parte degli organizzatori, che in un momento economico decisamente negativo per la nostra Regione, hanno visto e toccato con mano il grande cuore dei Reggini.