Direttore: Aldo Varano    

GRECO (Ol. Pr.) sulla Metropolitana del Tirreno

GRECO (Ol. Pr.) sulla Metropolitana del Tirreno
 

ReP

“Un territorio ad alta vocazione turistica non può fare a meno di una fitta ed efficiente rete di mezzi di comunicazione e di trasporto. Senza una mobilità capace di ridurre tempi e distanze, non esiste turismo e, di conseguenza, non esiste sviluppo. Per questo motivo, sostengo, pienamente, la proposta di realizzazione di una metropolitana leggera e di superficie, che colleghi tutti i centri del tirreno cosentino a Lamezia a Terme ed al suo aeroporto internazionale”.Così, il presidente del gruppo consiliare regionale “Oliverio Presidente”, Orlandino Greco, interviene nel dibattito venuto fuori in queste settimane, a seguito di una proposta lanciata dall’Italia del Meridione, indirizzata verso la realizzazione di una metropolitana di superficie che, sfruttando la strada ferrata già esistente, possa collegare i comuni del Tirreno cosentino a Lamezia Terme.“Siamo pronti a recepire questa interessante e lungimirante proposta, per sottoporla ai lavori del Consiglio regionale, perché coscienti del fatto che, la stessa, rappresenti un’importantissima opportunità di sviluppo per un’intera area a vocazione turistica, ma isolata rispetto ad un sistema di trasporti e di collegamenti efficienti e funzionali. L’imponente mobilitazione e sensibilizzazione da parte dei Comuni del comprensorio tirrenico ci sprona e ci sensibilizza a renderci portavoci di una proposta che é anche una esigenza ed una necessità. I soldi ci sono: l’Unione Europea finanzia opere su rotaia, anche se, nel caso specifico, non c’è nemmeno bisogno di costruire una rete ferroviaria, in quanto già esistente. Prendiamo dunque atto della proposta formulata e la facciamo nostra, impegnandoci nel contempo, e come già sottolineato - conclude Orlandino Greco - a portarla, nei tempi che si richiederanno, in seno alla massima Assise regionale”.