Direttore: Aldo Varano    

Calabria. Capotreno aggredito, la solidarietà della Filt CGIL

Calabria. Capotreno aggredito, la solidarietà della Filt CGIL
"Esprimiamo solidarieta' e vicinanza al capotreno Roberto Russo, dirigente della Filt Cgil Calabria, vittima di una vile aggressione da parte di due delinquenti sul treno regionale 34973". E' quanto si legge in una nota della segreteria regionale della Filt Cgil in merito all'aggressione subita ieri dal capotreno alla stazione di Vibo-Pizzo ad opera di due punkabbestia spagnoli che sono stati poi arrestati dai carabinieri. "E' un episodio - prosegue la nota - di una gravita' inaudita che evidenzia la mancanza di sicurezza per il personale viaggiante e i viaggiatori in tanta parte della linea ferrata calabrese. Svolgere il proprio lavoro con dedizione e passione sui treni calabresi sta diventando un compito arduo e difficile che mette a rischio la salute e la vita dei ferrovieri. Questa e' la quarta aggressione in 40 giorni. Non e' piu' accettabile. E' necessario che Trenitalia ed il gruppo FS assuma decisioni non piu' rinviabili reperendo tutte le risorse necessarie per garantire l'incolumita' dei ferrovieri e dei viaggiatori. Non si puo' piu' assistere a questi gravi episodi senza assumere decisioni immediate e concrete".