Direttore: Aldo Varano    

ERGA OMNES. De Rose (FI): "PD nel caos più totale"

ERGA OMNES. De Rose (FI): "PD nel caos più totale"

"È evidente che il PD in Calabria è nel caos più totale e non è corretto che i calabresi paghino sulla propria pelle il peso di scelte sbagliate e di uno scenario, ampiamente previsto in campagna elettorale vista l'accozzaglia politica della coalizione vincente, in cui i titolari dell'azione di governo sono da tempo distratti dalla ricerca di un equilibrio fra i vari interessi.
Ci troviamo di fronte ad uno tsunami che non può, e non deve, lasciare indifferenti passando come un incidente di percorso, pur rimanendo nella posizione non forcaiola che da sempre distingue Forza Italia dai professionisti della doppia morale, sempre attenti a lucrare su situazioni di questo tipo."

Lo scrive in una nota Luigi De Rose, coordinatore regionale dei giovani di Forza Italia.

"È inaccettabile tutto, ogni cosa finora legata a questa legislatura insediatasi a seguito delle elezioni regionali. Inaccettabile che una Giunta non sia stata completata dopo 8 mesi, che la Giunta monca messa in campo dal Presidente Oliverio sia rasa al suolo da indagini e condanne insinuando scelte probabilmente non insindacabili, è inaccettabile che un governatore si limiti a dire, dopo tutto l'accaduto, che sono fatti risalenti alla precedente legislatura e che all'entrata in vigore delle modifiche statutarie provvederà a nominare una nuova squadra, quasi come se la Giunta, seppure incompleta, e visti i profili vien quasi da gioirne, fosse stata selezionata da qualcun'altro e non da lui stesso, e con quale arroganza adesso si propone nuovamente a scegliere degli altri uomini e delle altre donne nel ruolo di assessori visto il pregresso?

Nel frattempo, nonostante tutta l'attenzione sia concentrata sul ciclone Erga Omnes ed augurandomi che la magistratura possa serenamente accertare le eventuali responsabilità degli indagati, non si può dimenticare che la Calabria è paralizzata nei suoi tanti problemi per via dell'immobilismo più totale al quale fin dall'insediamento del Presidente Oliverio siamo stati costretti ad assistere.
È vero che il palazzo della regione è chiamato "Astronave" ma farebbe bene il PD a scendere da Marte e chiedere scusa ai calabresi".