Direttore: Aldo Varano    

Cisl. A Luigi Sbarra il primo premio "Calabria in the world"

Cisl. A Luigi Sbarra il primo premio "Calabria in the world"
Un riconoscimento “per aver dato onore e decoro alla Calabria con grandi doti di professionalità, competenza e serietà”. È il richiamo che accompagna il primo Premio internazionale Roma Capitale, ideato dall’associazione Calabria in the World, e assegnato quest’anno al Segretario Confederale della CISL Nazionale, Luigi Sbarra.
La cerimonia di premiazione, patrocinata da Roma Capitale, si è svolta mercoledì 8 luglio presso la sala protomoteca del Campidoglio.
“È un riconoscimento che mi rende particolarmente orgoglioso come calabrese e come italiano – ha detto Sbarra – e di cui sono grato a tutti i promotori. L’idea del premio è quella di rompere i luoghi comuni che circondano la nostra Calabria e il Mezzogiorno. Davvero troppi gli stereotipi che associano il Sud a una terra di confine, i cui cittadini sarebbero isolati ed estromessi dalle dinamiche virtuose e dai processi produttivi nazionali e internazionali. Per fortuna non è così. Il riscatto di milioni di famiglie e di lavoratori parte da qui: dalla consapevolezza diffusa che il tessuto sociale e produttivo della Calabria e del meridione, che i suoi lavoratori e le sue famiglie, sono parti essenziali del motore dello sviluppo e della crescita  nazionale. Aver contribuito a diffondere questo messaggio è un grande merito di chi ha voluto questa iniziativa. A loro va il mio grazie, e la promessa che continuerò a lavorare, come impegno sociale e sindacale, per tenere alto il nome della nostra terra, in Italia e nel resto mondo”, conclude Sbarra.