Direttore: Aldo Varano    

AMANTEA (CS). 900 mila euro da spendere nel prossimo biennio per gli edifici scolastici

AMANTEA (CS). 900 mila euro da spendere nel prossimo biennio per gli edifici scolastici
 

La scuola rimane al centro dell’azione politica dell’esecutivo guidato dal sindaco Monica Sabatino. La Regione Calabria, su iniziativa dell’assessore ai lavori pubblici Sergio Tempo, ha stanziato due diversi finanziamenti destinati al miglioramento del plesso scolastico di Santa Maria e dello stabile che occupa attualmente la scuola media dedicata a Goffredo Mameli. Si tratta nello specifico di due diversi contributi: il primo ammonta a poco meno di 222 mila euro ed il secondo a circa 633 mila euro.

 

«Il primo finanziamento – spiega Tempo – relativo alla scuola intitolata a don Giulio Spada è stato richiesto nello scorso mese di marzo con l’adozione della delibera numero 51 e prevede la sistemazione definitiva della cupola centrale che provoca un effetto serra all’interno dello stabile. Più volte i genitori, così come gli insegnanti e la dirigenza, ci hanno segnalato questa problematica e devo dire che in tempi rapidissimi siamo riusciti ad ottenere la somma che avevamo richiesto. Ma c’è di più. I lavori per la realizzazione di quest’opera dovranno essere appaltati entro il prossimo 31 ottobre, ciò vuol dire che tra qualche giorno verrà pubblicato il bando, dopo di che concorderemo con la ditta aggiudicatrice la tempistica per l’apertura del cantiere».

 

«Il secondo finanziamento – prosegue Tempo – è stato richiesto con un’iniziativa proposta sempre dal sottoscritto con la delibera numero 47 del marzo 2015. Con questo stanziamento, che sarà utilizzabile a partire dal 2017, concluderemo i lavori di ristrutturazione della scuola media di Amantea che sono stati già avviati nei mesi scorsi e che ben presto consentiranno agli alunni di frequentare le lezioni in ambienti idonei e sicuri. Dobbiamo ringraziare per il risultato conseguito l’ufficio tecnico comunale e in particolare l’architetto Elena Guido che in qualità di componente dello staff del sindaco si è occupata della redazione del progetto, mostrando capacità e competenza. In un momento di recessione come quello che tutt’ora viviamo riusciremo a spendere per le scuole cittadine e per il futuro dei nostri figli circa 900 mila euro. Un risultato che l’amministrazione Sabatino ha portato a casa nell’arco di pochissimi mesi, mostrando concretezza e spirito d’iniziativa».

 

Ma non è tutto. «Sul territorio – conclude l’assessore ai lavori pubblici – sono stati portati a termine degli interventi certamente minori, ma non per questo meno importanti. La strada di collegamento tra il polo scolastico e l’area occupata dal palazzo un tempo sede del giudice di pace è stata asfaltata e consegnata alla collettività. Si tratta di un’arteria che tornerà particolarmente utile per decongestionare il traffico in entrata e in uscita da località Sant’Antonio. Si tratta di un progetto finanziato qualche anno addietro dalla Provincia di Cosenza e voluto, all’epoca dei fatti, non solo da me, ma anche dal compianto Franco Tonnara. E ancora: prosegue senza intoppi la costruzione della pista ciclabile che collegherà Amantea Sud con località Tonnara, dando modo agli appassionati delle due ruote di bypassare un significativo tratto della Ss 18. Siamo quindi più che mai attenti alle esigenze della società civile e del territorio e così come abbiamo fatto fino a questo momento continueremo ad indirizzare le richieste di finanziamento agli enti sovracomunali per migliorare la funzionalità complessiva della città».