Direttore: Aldo Varano    

AMANTEA (CS). Il campionato italiano di beach volley guarda al futuro

AMANTEA (CS). Il campionato italiano di beach volley guarda al futuro

Si conclude con la gioia degli atleti e del pubblico presente la tappa amanteana del campionato under 19 ed 21 di beach volley. Quella che dagli stessi concorrenti è stata definita “la più partecipata e la più calda ed accogliente di tutto il circuito”. Merito dei volontari dell’associazione sportiva dilettantistica “Beach&Volley Amantea” che hanno sopperito con il sacrificio e l’impegno ai grandi budget investiti dalle strutture del centro e del nord Italia.

Domenica è stata la giornata clou. Nel corso della mattinata e fino al primo pomeriggio, sui cinque campi del Centro federale Fipav, allestito sul lungomare di Amantea, si sono alternate le coppie per conquistare la finale nelle rispettive categorie.

Al terzo posto nel torneo femminile si sono classificate Elena Dodi e Melisa Rrena, che erano state battute in semifinale dalle atlete che fanno parte del giro della nazionale di beach volley Federica Frasca e Alice Gradini. Mentre al terzo posto nel torneo maschile si sono classificati i pugliesi Domenico Laganà e Felice Sette, dopo un match che hanno dominato, imponendosi per due set a zero sugli avversari. A premiare la coppia maschile vincitrice, assieme a Cristiana Parenzan supervisore nazionale Fipav, c’era anche l’assessore regionale al lavoro e politiche giovanili Federica Roccisano: una presenza istituzionale che rimarca l’importanza dell’evento per l’intero territorio regionale.

Subito dopo è iniziata la finale femminile. A sfidarsi la coppia sorpresa del torneo formata da Ilaria Ottaviani e Sofia Micheletti contro la coppia Federica Frasca e Alice Gradini che arrivavano alla finalissima da favorite. Purtroppo, nel corso del tie-break, a causa di un malore la Gradini non ha potuto riprendere il gioco e, dunque, la vittoria è stata assegnata alla coppia Ottaviani-Micheletti, che hanno avuto il merito di condurre un torneo eccellente.

Spazio poi alla finale maschile, che ha visto il primo set ad appannaggio della coppia Paolo Cappio e Edgardo Cecconi, ma alla fine sono stati Davide Acconci e Alessandro Saturnino a conquistare la vittoria di tappa. Tra le coppie vincitrici si sono aggiudicati il premio come migliori giocatori del torneo under 21, per la sezione femminile Ilaria Ottaviani e per quella maschile Alessandro Saturnino.

Un plauso agli organizzatori per lo splendido lavoro svolto da parte dell’intera amministrazione comunale.