Direttore: Aldo Varano    

SIDERNO (RC). Orti Urbani: un progetto per ridare dignità alla città

SIDERNO (RC). Orti Urbani: un progetto per ridare dignità alla città
 

Ha preso piede in tutta Europa il fenomeno del Guerrilla Gardening, una forma di azione non violenta condotta da associazioni ambientaliste con l’unico scopo di riappropriarsi di un luogo trascurato della propria città per trasformarlo in un bellissimo giardino. Con il trascorrere degli anni, quei giardini nati per caso sono stati spesso classificati come protetti e come bene turistico.

 

Oggi, l’Amministrazione Comunale di Siderno, con l’iniziativa “Orti Urbani”, intende estendere il concetto di Guerriglia Gardening anche alla nostra città e, con la collaborazione attiva di tutta la comunità, ridare dignità a luoghi prima trascurati e che nel tempo sono stati defraudati della loro bellezza.

Sede scelta per la realizzazione di questo progetto è la Villa Comunale che, nelle intenzioni dell’Assessore alla Cultura Ercole Macrì, deve diventare cuore pulsante di una Siderno “green”, nella quale venga data maggiore attenzione al verde urbano e alla socializzazione con il preciso obiettivo di migliorare la qualità della vita cittadina. “Orti Urbani”, dunque, nasce proprio con l’intento di fare comunità, imparare a gestire insieme le risorse comuni e a mantenerle nel tempo, facendole fruttare sia da un punto di vista materiale che culturale.

 

Ma la manifestazione non sarà fine a sé stessa. “Orti Urbani”, infatti, si inserisce in un progetto più ampio, avente una programmazione di durata pluriennale e in grado di far rientrare tutti gli spazi verdi della città in un Piano Strutturale Comunale che si preoccupi quotidianamente del mantenimento della bellezza e della pulizia della città, oltre che della flora autoctona. Si tratta di una vera e propria rigenerazione urbana, che renderà la Villa Comunale una sorta di museo agroalimentare a cielo aperto in cui scolaresche e adulti possano non solo trovare quiete e ristoro, ma anche ispirazione per le coltivazioni domestiche. Il tutto, mentre si lavorerà su un bando comunale che individuerà in zone adeguate di Siderno, 20 o, meglio, 25 lotti da destinare a frange di cittadini in difficoltà, e che abbisognino di un orto per provvedere al proprio fabbisogno annuale.

La manifestazione si terrà alla Villa Comunale su Lungomare di Siderno, dal 14 al 22 agosto, con inizio alle ore 21.