Direttore: Aldo Varano    

Il 18 Agosto torna il KAULONIA Tarantella Festival

Il 18 Agosto torna il KAULONIA Tarantella Festival

Torna il KAULONIA TARANTELLA FESTIVAL, evento di punta dell’estate calabrese che nel 2015 festeggia la sua XVII edizione, festival che ogni anno attira migliaia di appassionati di musica popolare prevenienti da tutta la penisola.

Il Kaulonia Tarantella Festival 2015 si svolgerà dal 18 al 22 agosto nel consueto e suggestivo scenario di Piazza Mese, nel cuore del borgo antico di Caulonia (RC). Titolo e tema di questa edizione sarà lo slogan: Il ballo magico.
Un omaggio alla tarantella, danza ancestrale che ha attraversato secoli, usi e costumi delle diverse società che l’hanno ballata per arrivare fino ai giorni nostri a raccontarci ancora molto di quello che siamo stati e ad indicarci possibili strade da percorrere in futuro per non sbagliare percorso.

Kaulonia è oggi anche la principale vetrina nonché evento di riferimento del movimento legato alla musica popolare calabrese. Missione del Kaulonia Tarantella Festival non è solo rappresentare la tarantella nella sua veste storica, ma anche fare da palcoscenico per la musica popolare del futuro, una musica viva e capace di apportare nuova linfa creativa all’intero panorama musicale italiano.

Si inizierà il 18 agosto con i ritmi della Basilicata e della Puglia grazie ad Antonio Infantino, uno degli esponenti storici della musica popolare lucana, capace di coinvolgere le piazze, e ai Rione Junno, interessante realtà della musica etnica italiana, che innova nell’ambito della tradizione pugliese, ed è composta da musicisti giovanissimi. Rashmi V.Bahtt, con i suoi tabla (strumenti a percussione) ci trasporterà in India. In apertura Hosteria di Giò, gruppo di musica popolare calabrese.

L’evento, promosso dall’amministrazione comunale di Caulonia, per l’edizione 2015 si avvale della collaborazione di iCompany – The Music System (www.i-company.it), network nazionale di professionisti della musica, azienda organizzatrice di importanti eventi musicali tra i quali il Concerto Primo Maggio di Roma.

Nel ruolo di direttore artistico, per l’edizione 2015, viene confermata la presenza di Mimmo Cavallaro, esponente di spicco della Tarantella calabrese, conosciuto ed amato ormai anche fuori dai confini regionali.

Protagonista del Kaulonia Tarantella Festival non è semplicemente il cartellone degli artisti bensì il paese stesso, che fa da coreografia attiva e fondamentale a tutto l’evento. Un festival che dura 5 giorni, dalle 18:00 alle 6:00 del mattino seguente, e che ha un calendario ricco di eventi: numerosi concerti e anche corsi di ballo tradizionale e di strumenti tipici, popolari.

Sono tanti nomi di rilievo che hanno arricchito il cartellone delle passate stagioni del Kaulonia Tarantella Festival : Noa, Ornella Vanoni, Antonella Ruggiero, Sud Sound System, Ambrogio Sparagna, Eugenio Bennato, James Senese e Napoli Centrale, Teresa De Sio, Davide Van Des Sfroos, Teofilo Chantre, Ashna el Becharia, Tony Esposito, Raiz, Avion Travel, Enzo Avitabile e i Bottari, Mimmo Epifani, Roma Tarantella Orchestra, Ciccio Merolla, Mira Awwad, Roy Paci & Aretuscka, Edoardo Bennato, Daniele Sepe e Brigada Internazionale, Pietra Montecorvino, l cantori di Carpino, Nour Eddine Fatty e tanti altri.

CENTRO STORICO
18 AGOSTO 2015 Workshop: “I Ritmi dell’India incontrano la tarantella” a cura di Rashmi V.Batt
19-20-21 AGOSTO 2015 L’Agorà dei Cantastorie a cura di Fulvio Cama
18-22 AGOSTO 2015 Corsi di ballo tradizionale, di organetto, di tamburello, di lira calabrese e di chitarra battente