Direttore: Aldo Varano    

SOVERATO (CZ). Tappa calabrese del "Radio Revolution Tour" dei Boom Da Bash

SOVERATO (CZ). Tappa calabrese del "Radio Revolution Tour" dei Boom Da Bash
Dopo il party di apertura con Stylo G & Warning Crew ed il Dutty Summer Cup Clash, l’associazione culturale Catanzaro Allianz Promotion è lieta di presentare il terzo e ultimo appuntamento di questa stagione del Dutty Summer 2015. Dopo più di due anni d’assenza dai club calabresi torna direttamente dal salento, il gruppo reggae italiano per eccellenza:
BOOM DA BASH
Freschi del loro ultimo lavoro RADIO REVOLUTION, che vanta collaborazioni con artisti come J AX nella canzone “Il solito italiano” e ALESSANDRA AMOROSO,  nella traccia “A tre passi da te” e  i BLUEBEATERS, nel pezzo “Il sole ancora” uscito con relativo video.
Tredici i brani inediti contenuti nell’album dalle sonarità reggae e dancehall.  Un disco che mette in musica il credo dei Boomdabash, ovvero “La musica può cambiare il mondo”, vero e proprio monito, rivolto a stessi in quanto artisti e ai colleghi musicisti, a mettere il proprio talento e la propria visibilità al servizio della socialità e del bene comune. Un imperativo ad agire, uno stimolo ai giovani ad impegnarsi in prima persona per cambiare l’ordine delle cose e i luoghi comuni. Ma anche un album che canta i sentimenti (su tutti l’amore) e racconta in musica l’anima caraibica del Salento.
I Boom Da Bash nascono come sound system nel 2002, dall’unione del deejay Blazon affiancati dai due cantanti Biggie Bash, Payà e dal beatmaker abruzzese Mr. Ketra. Dopo l’incontro e collaborazione con Treble, ex. Sud Sound System, i Boom Da Bash diventano un gruppo a tutti gli effetti e nel 2008 pubblicano il loro primo disco , dal titolo Uno. Vantano prestigiose partecipazioni nei migliori festival reggae d’Europa e d’Italia, tra cui si ricorda il Rototom Sunsplash, Gusto Dopa al Sole, Arezzo Wave, Positive River festival, Salento Sound fest, e molti altri. Nel 2011 presentano il loro secondo lavoro, Mad(e) in Italy e sempre nello stesso anno vincono l’MTV New Generation Contest, concorso musicale indetto durante l’MTV Days. Il 12 giugno 2012 pubblicano il singolo dal nome Danger, e nel mese di ottobre dello stesso anno sono impegnati in una mini tournée negli U.S.A., con concerti a New York, Miami e Los Angeles, riscuotendo un buon successo anche negli Stati Uniti. L’esperienza della vita però, arriva nell’Ottobre del 2012: l’Hitweek Festival. I Boomdabash infatti, vengono scelti per rappresentare l’Italia in un minitour che li vede protagonisti assieme ad alcuni big della musica italiana (Subsonica, Negrita) di alcuni show negli Stati Uniti, in particolare a New York e Miami. Esportano il loro particolarissimo sound in America, “Danger” entra in rotazione su Mtv Iggy ed in parecchie radio della Florida. Appena tornati, rilasciano “The Message” uno street single con il video girato tra Manhattan e Brooklyn in combo con Dj Double S, uno dei pilastri della musica rap italiana. Quest’ultimo singolo inaugura ufficialmente il percorso che porterà i Boomdabash al rilascio della loro terza fatica, il tanto atteso terzo disco. Il terzo lavoro si chiama “SUPERHEROES” . Un disco maturo e completo, innovativo e che ammicca non solo al reggae ma a tutta la musica, con molti ospiti italiani e non che impreziosiscono le 13 tracce rendendole parte di un piccolo capolavoro.