Direttore: Aldo Varano    

DIAMANTE (CS). I vincitori del "Mediterraneo Festival Corto"

DIAMANTE (CS). I vincitori del "Mediterraneo Festival Corto"
 

Il Mediterraneo Festival Corto di Diamante ha i suoi vincitori. La giuria del Festival, infatti rende noti i nomi di coloro che si sono affermati nelle diverse categorie della V edizione del concorso. La premiazione, come già annunciato, si terrà nella seconda serata del Festival che quest’anno, con una nuova formula, si svolgerà il 4 e del 5 settembre nella consueta cornice della Piazzetta San Biagio, nel cuore di Diamante. La rassegna è divenuta uno degli appuntamenti di riferimento dedicati al genere del cortometraggio, tanto da aver ricevuto - unico festival calabrese ad avere questo prestigioso riconoscimento - l’importante patrocino dell’UNESCO – Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO. Il festival, inoltre ha il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Diamante Questi i nomi dei vincitori. Miglior Cortometraggio: Senza Parole di Edoardo Palma - Gaeta (LT). Miglior Fotografia: Gaiwan di Elia Moutamid - Rovato (PS). Miglior Attore/attrice: Andrea Venditti in Il logo di Tommaso del Signore - (Roma. Migliore colonna sonora: Daniel Bravo in Cambio de sentido di Alfonso Diaz - - Punta Umbria (Spagna); Menzione speciale per i temi sociali trattati: Unisono di Paolo Budassi - Guidonia (Roma). « Quest'anno è stato davvero difficile scegliere tra i molti lavori pervenuti – dichiarano dal Cinecircolo -. Ringraziamo di cuore tutti quanti hanno inviato le loro opere e soprattutto coloro che, pur essendo stati selezionati tra i finalisti, non risultano tra i vincitori ». Oltre ai premi ai corti in concorso, il Cinecircolo consegnerà altri due importanti riconoscimenti. Per il secondo anno infatti sarà assegnato il premio "Talenti di Calabria" assegnato ad un giovane personaggio calabrese nel campo della cinematografia, teatro, cultura, pittura, musica e creatività in genere, della nostra regione. E’ la fotografa Stefania Sammarro la vincitrice dell’edizione 2015. La Sammarro è nata a Cosenza ed è specializzata in fotografia ed esperta di cinema, si è laureata in Dams, indirizzo cinema, all’Unical. Come si legge sul suo sito ufficiale è « Fortemente legata alla sua terra, ai volti e ai suoi colori, molti suoi progetti fotografici legati alla Calabria, e non, sono stati premiati e pubblicati su diverse testate importanti anche internazionali. La fotografa, tra le altre cose, è tra i numerosi fotografi ammessi sul portale di Photo Vogue Italia, le sue fotografie e i suoi best Of sono stati ammessi anche all’ Art + Commerce di New York. I suoi lavori sono stati pubblicati e condivisi da diverse testate giornalistiche e siti online ». Un altro premio speciale il Cinecircolo lo consegerà al talentuoso attore Giuseppe Panebianco, scoperto proprio dal Cinecircolo Maurizio Grande per aver partecipato al corto “Tango del mare”. Non resta che attendere le due serate del 4 e 5 settembre all’organizzazione delle quali stanno lavorando alacremente Francesco Presta e Ferdinando Romito, rispettivamente Direttore Artisto e Direttore Tecnico del Festival.  Due importanti presenze caratterizzeranno l’edizione 2015. Parteciperà e sarà Testimonial del festival, l’attrice, regista, scrittrice e sceneggiatrice Sabrina Paravicini, nota al grande pubblico per aver preso parte a quattro edizioni de “Un medico in famiglia” e per aver lavorato con registi come Monicelli, Lizzani, Nichetti, Tavarelli. L’altra piacevole sorpresa sarà rappresentata dal noto attore e Cabarettista Gigi Miseferi, protagonista di tante trasmissioni RAI e che sarà simpatico incursore nella serata del 4 settembre. Proprio la prima serata, pensata con la formula del talk show, sarà condotta dal giornalista Ugo Floro e dedicata all’universo femminile. “La donna è il suo linguaggio” è, infatti, il titolo del primo appuntamento dell’edizione 2015, ispirata dall’importante collaborazione che il Mediterraneo Corto Festival ha stretto con il Festival “A Corto di Donne”. A questa serata oltre alla Paravicini e, come detto, Gigi Miseferi parteciperanno: Livia Blasi, giornalista RAI; Rosalba Baldino, giornalista e scrittrice; Anna Laura Cittadino, Giornalista e Scrittrice; Rossana Maccario, Presidentessa del Festival “A Corto di Donne”. La seconda serata del 5 settembre, presentata dal giornalista Giuseppe Gallelli, come detto, vedrà la premiazione dei vincitori delle varie categorie del Mediterraneo Festival.Corto.