Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Si conclude la programmazione estiva de "Le Muse"

REGGIO. Si conclude la programmazione estiva de "Le Muse"
 

Arte e rapporto con il mondo della pittura informale. Questa la tematica che chiude la programmazione estiva 2015 del Laboratorio delle Arti e delle Lettere “Le Muse”.

 

Sabato 5 settembre alle ore 19 presso la Sala D’Arte di via San Giuseppe - 19 si terrà la manifestazione dal titolo “MATERICO”.

 

L’evento organizzato con la collaborazione dell’associazione “Poliarte” di Palmi rappresenta un momento di incontro e dibattito aperto con l’artista Raf Guerrisi, originario di Cinquefrondi e palmese di adozione.

 

Le tele esposte saranno occasione di confronto per una conversazione sul rapporto tra arte ed in inconscio attraverso il segno volumetrico, che ha forma in tangibili superfici materiche.

 

Giuseppe Livoti - in qualità di presidente Muse e critico d’arte - ricorda come Guerrisi è artista dell’intuizione che diversifica nelle tele lignee – attimi della memoria - in cui caos e ordine liberano quella verità mediata da cromatismi sfumati, patinati, acquatici confermando ciò che scrive Kandinskj, ovvero che l’Artista in genere non sceglie coscientemente la forma, …la forma sceglie se stessa da sola…

 

Raf Guerrisi è informale, gestuale e materico ed è artista che trova nella plasticità e nell’instintivo momento, una conoscenza razionale della realtà e allo stesso tempo anche un universo non effimero ma religioso, libero da frontiere estetiche, ma ricco di sistematiche sovrapposizioni di pensiero.

 

Alla manifestazione interverrà il presidente dell’associazione “Poliarte” avv. Renato Vigna.

 

Sarà possibile visitare la mostra da sabato 5 a martedi 15 settembre dalle ore 18 alle ore 20.