Direttore: Aldo Varano    

Cimitero migranti, Corbelli (Mov. Dir. Civili): "sarà intitolato al piccolo Aylan"

Cimitero migranti, Corbelli (Mov. Dir. Civili): "sarà intitolato al piccolo Aylan"
Il cimitero dei migranti, accanto a quello delle vittime dell'ex campo di internamento di Ferramonti. Il leader del movimento Diritti civili, Franco Corbelli, e il sindaco di Tarsia, Roberto Ameruso, hanno scelto l'area dove sara' realizzato il cimitero comunale dei migranti: una collinetta che domina il Lago di Tarsia, a poca distanza da dove, 70 anni fa, nasceva il piu' grande campo fascista di internamento, il primo ad essere stato liberato ma anche l'ultimo ad essere stato formalmente chiuso. "I migranti- dice Corbelli- riposeranno cosi' accanto al Lago, e, simbolicamente, vicino a quell'acqua che li ha inghiottiti e strappati alla vita nel Mediterraneo. In questo cimitero internazionale saranno seppelliti i migranti morti tragicamente, insieme alle vittime ebraiche dell'ex campo di Ferramonti. Questa scelta per dare un valore universale a questa opera umanitaria. Nei prossimi giorni incontreranno il presidente Oliverio per effettuare un sopralluogo e far partire subito l'iter per la realizzazione del cimitero. Rivolgo un invito- prosegue Corbelli- al presidente del Consiglio, Matteo Renzi, a visitare, in occasione del suo viaggio a Cosenza il luogo dove a Tarsia sara' realizzato il cimitero dei migranti. Il cimitero internazionale dei migranti sara' intitolato al piccolo Aylan, il bambino siriano morto nei giorni scorsi".