Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. La CGIL aderisce alla "Marcia degli Uomini scalzi"

REGGIO. La CGIL aderisce alla "Marcia degli Uomini scalzi"

In occasione della giornata "delle donne e degli uomini scalzi" la CGIL del comprensorio di Reggio Calabria –Locri comunica l'adesione alle manifestazioni che si terranno sull'intero territorio.

La CGIL Reggio Calabria- Locri è dalla parte delle donne e degli uomini scalzi - dichiara Mimma Pacifici Segretario Generale - di coloro che fuggono da guerre e violenze e si scontrano con i nuovi muri, le discriminazioni e i razzismi di tanti stati europei.

Le manifestazioni –continua la Pacifici - saranno occasione di sensibilizzazione dei governi affinché si intensifichi l'azione per impedire che prevalga l'orrore e si costituisca una politica europea dell'asilo.

La Pacifici nel confermare la sua partecipazione alla marcia che partirà dall'Arena dello stretto alle ore 17,30, conclude augurandosi di non vedere mai più immagini di cadaveri di uomini, donne, bambini che per sfuggire alle guerre alle miserie economiche sono "costretti a scappare da un posto che amano perché non hanno più una casa".