Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Successo per gli appuntamenti estivi della Condotta Slow Food

REGGIO. Successo per gli appuntamenti estivi della Condotta Slow Food

Dopo tre mesi trascorsi intensamente, si sono conclusi gli appuntamenti estivi della Condotta Slow Food Reggio Calabria Area Grecanica che tra giugno e agosto è stata impegnata, come ormai da sette anni, nella divulgazione dei princìpi del “buono, pulito e giusto” legati alla cultura gastronomica. Tanti gli appuntamenti programmati che hanno coinvolto i soci e una moltitudine di simpatizzanti che seguono con tanto interesse le attività organizzate dalla Condotta.

A giugno, il primo impegno della bella stagione è stato la collaborazione con il Comune di Bova per la “Gran Festa del Pane” di Altomonte (CS) con laboratori e degustazioni sull’Arte Bianca e dove è stato presentato il progetto della Comunità regionale del Grano di Slow Food Calabria.

All’inizio di luglio, sempre sul tema del Grano, la Condotta Slow Food Reggio Calabria Area Grecanica ha portato il proprio contributo all’evento “Dai Grani antichi al Pane quotidiano” che si è tenuto a Gangi (Pa), dove produttori, mugnai, panettieri ed esperti di tutt’Italia si sono confrontati, gettando le basi per quello che sarà il Documento Unico sul Pane punto di riferimento regionale e nazionale sulla qualità, sulla tradizione e sulle caratteristiche legate alla lavorazione del pane.

Sempre nel mese di luglio, la Condotta e la sua Comunità del Grano in Aspromonte è stata protagonista al “Palio del Grano” del Cilento dove ha sancito “i cumparete” e ha ricevuto il premio per il più bel costume tradizionale.

L’attività culturale più impegnativa tra luglio e agosto è stata l’iniziativa del Parco Nazionale d’Aspromonte “Aspromonte, la montagna sullo Stretto. Storie di bergamotto e oltre”, promossa dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare all’interno di “Expo e territori. Dalla tutela della biodiversità le produzioni di qualità dei cibi italiani". Un percorso di promozione di natura, cultura e gastronomia dell'area protetta del Parco. Tre iniziative di animazione gastronomica organizzate con l’intento di divulgare la conoscenza del patrimonio eno-gastronomico e di promuovere i prodotti del Paniere del Parco.
Un programma di azioni mirate alla valorizzazione delle risorse territoriali di tre distinte aree del Parco che hanno permesso di metterne in evidenza le peculiarità: Palizzi e l’Area Grecanica per il Vino; S. G. Morgeto e la Piana di Gioia Tauro per l’Olio; Reggio città per il Bergamotto.

Tre degustazioni che hanno avuto il merito di stimolare tutti i partecipanti al piacere della scoperta del gusto dei tantissimi prodotti del meraviglioso territorio aspromontano.

A fine luglio, nell’ambito di “Exponendo Bagaladi”, la Condotta Slow Food Reggio Calabria Area Grecanica ha partecipato a un’attività di degustazione guidata dal titolo “Alla ricerca dei cibi scomparsi” , un entusiasmante appuntamento che ha visto protagoniste le pietanze tradizionali della Comunità grecanica, della Comunità rumena e della Comunità marocchina. Ad agosto è stata la volta del Festival Paleariza che ha richiesto la collaborazione della Condotta nella sua tappa di Reggio Calabria dal titolo “Grecità: i suoni della Calabria d’Occidente” e dove i soci hanno presentato ai molti spettatori i progetti “buoni, puliti e giusti” che si stanno realizzando per la tutela della biodiversità culturale.