Direttore: Aldo Varano    

COSENZA. Oltre 200 studenti hanno partecipato alla Giornata di Legambiente "Puliamo il mondo"

COSENZA. Oltre 200 studenti hanno partecipato alla Giornata di Legambiente "Puliamo il mondo"

Una giornata davvero entusiasmante a Cosenza per gli oltre 200 studenti che hanno partecipato, questa mattina, all’iniziativa di Legambiente Calabria dedicata alla campagna “Puliamo il mondo”, il più grande appuntamento internazionale di volontariato ambientale, per liberare il territorio dai rifiuti e rivivere e valorizzare parchi urbani e centri storici.

La giornata di oggi ha avuto come tema la raccolta differenziata che vede la città di Cosenza, guidata dal sindaco Mario Occhiuto, come unico capoluogo calabrese raggiungere il 60% di raccolta differenziata. 

Oltre alla presenza dello sportello Start Up del Comune e del Conai, i protagonisti sono stati gli alunni dell'Istituto comprensivo Cosenza III "Via Negroni" e gli studenti dell'Istituto d’istruzione superiore “Mancini-Tommasi”-Istituto Professionale Servizi per l’enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera “P. Mancini”, hanno preso parte alle attività realizzate dagli organizzatori, all’interno degli spazi della Villa Vecchia, incentrati sulla raccolta differenziata e la promozione del riciclo.

Hanno preso parte all’evento, il presidente regionale Legambiente Francesco Falcone, l'assessore comunale all’ambiente Carmine Vizza, il responsabile p.o. ambiente del Comune ing. Artuto Bartucci e la dirigente scolastica dell'Istituto comprensivo di via Negroni, Marina Del Sordo.

Nell’occasione, è stata conferita la targa di Legambiente Calabria 2015 al giornalista Andrea Musmeci, che per anni ha seguito le varie edizioni di Puliamo il mondo, “per la professionalità e l’impegno profuso nel giornalismo ambientale raccontando, anche attraverso i suoi servizi di enogastronomia, i sapori e la bellezza della nostra terra”.

Parola d’ordine di questa edizione 2015 sarà: “Chi porta un amico porta un tesoro”. Le città sono ricche di bellezza, storia, tradizioni, e liberarle dai rifiuti è un piccolo gesto che, se fatto da molti, può avere un grande peso, anche per far apprezzare con maggiore consapevolezza il tesoro di cui si è custodi. Cittadini, studenti e amministrazioni, muniti di guanti e scopa, libereranno gli spazi urbani, le zone verdi e i monumenti dai rifiuti abbandonati. 

I prossimi appuntamenti in Calabria : 

Sabato 26 settembre, a Girifalco (Cz), il Circolo locale ha organizzato per le ore 9,30 il raduno in Piazza Vittorio Emanuele II, per pulire il centro abitato: le piazze, le ville comunali, i piazzali delle scuole e i luoghi di ritrovo. Le attività si svolgeranno con il contributo del Comune e la collaborazione di diverse associazioni: Avis, Proloco, “Girifalco in Bici”, “Prociv” di Girifalco, “Amici della Natura” e “Dott. Rocco Giampà” .

Sabato 26 e domenica 27 settembre a Reggio Calabria. L’appuntamento di sabato è ad Arghillà, alle 9.30 con gli alunni dell’Istituto Comprensivo “Radice-Alighieri” per abbellire i cortili della loro scuola. Alle ore 10 a Reggio con gli studenti dell’Istituto Professionale per l’Agricoltura “Fermi-Boccioni”. Domenica 27 settembre alle ore 9,30, a Bocale.

Iniziative in programma anche nei comuni di Acri, Roseto Capo Spulico, Lattarico e Saracena.