Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Il 10 Ottobre Alleanza Calabrese parteciperà a "La Spallata"

REGGIO. Il 10 Ottobre Alleanza Calabrese parteciperà a "La Spallata"

Il prossimo 10 ottobre, a piazza Italia, alle ore 17, si ritroveranno le forze della destra e del centrodestra che aderiranno alla manifestazione "La Spallata". Alleanza Calabrese parteciperà per aiutare a raccontare il cammino di Falcomatà, dall'insediamento ad oggi. "Un percorso – scrive in una nota il presidente Enzo Vacalebre – costellato di imperiosi proclami, di gaffes vergognose, di operazioni amministrative borderline, di sopralluoghi con autoscatto, di commissioni consiliari che alle spalle dei cittadini si sono auto gettonate, approvando il testamento biologico, le unioni civili.

Approvazioni inutili, di facciata e che non prendono in considerazione le vere esigenze della maggioranza dei cittadini.

Ed in attesa del voto sulla liberalizzazione delle canne Alleanza Calabrese scende in piazza a fianco dei Reggini per chiedere al sindaco di iniziare a lavorare veramente per la Città.

Una Città che ha raggiunto il culmine del degrado seguendo la politica degli annunci che fa il paio con quella attuata dal governatore Oliverio.

Nel frattempo Reggio continua a morire, giorno dopo giorno. Un esempio lampante sono le politiche sociali, le cui tematiche non appartengono a questa amministrazione che inseguendo percorsi onirici sembra non rendersi conto della gravità delle problematiche che quotidianamente affliggono i reggini.

Ci giungono notizie che saranno con noi anche associazioni e comitati popolari che stanno nascendo in tutto il territorio.

E' quasi un anno che ci capita di andare in giro per la città di Reggio Calabria e le sue periferie, tanto millantate e tirate in ballo, e scontrarci con situazioni di altissima criticità. Quest'anno trascorso sembra continuare "in prorogazio" la permanenza biennale dei commissari.

Dalla manifestazione – conclude il presidente del movimento– deriveranno anche progettualità di cui Falcomatà dovrà tenere conto, abbandonando la politica degli imbrogli e degli annunci su cui ha incardinato in questi mesi la conduzione della più grande città calabrese.La Spallata vedrà in campo la Reggio che vuole continuare a vivere".