Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Verduci: "la Provincia ha sempre lavorato nell'ottica di Città Metropolitana"

REGGIO. Verduci: "la Provincia ha sempre lavorato nell'ottica di Città Metropolitana"
 

“La Provincia di Reggio Calabria ha sempre lavorato nell’ottica di Città Metropolitana per favorire lo sviluppo dell’intero comprensorio, supportando tutte le amministrazioni comunali e facendosi carico di trovare soluzioni alle tante problematiche”. Commenta così il vicepresidente dell’Amministrazione provinciale, Giovanni Verduci, dopo aver partecipato all’incontro convocato nei nuovi uffici della Cittadella dal vicepresidente della Giunta regionale, Antonio Viscomi, presente anche il sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà.

  

“Oggi – dichiara Verduci – abbiamo sottoscritto un protocollo che, animato dalla stessa ratio dei documenti già sottoscritti a luglio, prevede che le funzioni oggetto della legge regionale n°14/2015 restino temporaneamente in capo alla Provincia che continuerà a svolgerle con il relativo personale e con l’impegno della Regione Calabria, già precedentemente assunto, di trasferire le necessarie risorse finanziarie. Apprezzo molto – prosegue l’assessore provinciale – l’attività della Regione Calabria volta a promuovere la leale collaborazione tra gli enti per la crescita della Città Metropolitana. E’ un percorso che abbiamo già intrapreso da tempo e che vogliamo percorrere per intero, passo dopo passo, per il bene dell’intero territorio. Durante la riunione di oggi, alla quale hanno preso parte anche il Direttore generale e il Dirigente del settore Economico della Provincia, Antonino Minicuci e Stefano Catalano, abbiamo ribadito quanto sia importante per la Calabria, non solo per Reggio, che la Città Metropolitana sia dotata di strumenti, personale e risorse utili per renderla protagonista nell’area del Mediterraneo.     Sotto la guida del Presidente Giuseppe Raffa, particolarmente attento alle esigenze della comunità reggina, la Giunta provinciale aveva già deliberato il 1 luglio chiedendo alla Regione, nelle more dell’elaborazione partecipata di una imminente legge generale, di riassegnare alla costituita Città Metropolitana tutte le funzioni amministrative già oggetto di precedente delega, in aggiunta a quelle fondamentali elencate nella Legge 56/2014 e a quelle riferibili ad ambiti di “Area Vasta”.

  

Successivamente, con Delibera di Giunta del 29 luglio, abbiamo approvato e fatto nostro un verbale redatto in occasione dell’Osservatorio regionale per l’attuazione della legge 56 del 2014. Con questo documento l’Osservatorio concordava il trasferimento alla Provincia di Reggio Calabria delle risorse finanziarie per il personale e proponeva alla Giunta provinciale e regionale l’approvazione di apposita convenzione per il trasferimento alla Città Metropolitana delle funzioni già conferite alla Provincia, con il relativo personale. In attesa che la Giunta regionale deliberi - conclude quindi Verduci – con il documento sottoscritto oggi e con la presenza del sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, diamo maggiore forza a questo progetto, certi che la condivisione e il contributo di tutti porteranno a raggiungere risultati importanti”.