Direttore: Aldo Varano    

SOGAS. Lettera aperta di Porcino a Laborest Mediterranea

SOGAS. Lettera aperta di Porcino a Laborest Mediterranea

 

ReP

 

"Egregi Professori,

è con stupore che ho letto la vostra nota stampa presentata come lettera aperta!

Lo stupore nasce dalla circostanza che davo per scontato, è questa è colpa mia, alcuni fatti e circostanze arcinote. Vediamo di riepilogare.

La Sogas, con la mia gestione, già nell’anno 2014 aveva “sperimentato” il servizio bus da Messina all’Aeroporto via Villa San Giovanni, al mattino per i primi voli ed il ritorno la sera con l’ultimo volo. I risultati erano stati “eccellenti” ma, dopo circa 3 mesi di sperimentazione, abbiamo dovuto interrompere il servizio prestato. La ragione? Nota anche questa: mancanza di risorse finanziarie per sostenere il servizio.

Vedete una cosa è fare una “sperimentazione” altro è organizzare e finanziare un servizio: ma questo Voi Professori ce lo insegnate. Da parte nostra come Gestore Aeroportuale abbiamo chiesto più volte a tutti gli enti soci, calabresi e messinesi, di intervenire finanziariamente al fine di sostenere l’intervento anche in ragione della continuità territoriale tanto conclamata, ottenendo come risposta il NULLA!

Come tutta risposta, piuttosto, come non ricordare la scelta dell’allora Assessore ai Trasporti della Regione Calabria che, proprio nell’estate dello stesso anno, annunciava e garantiva finanziamenti copiosi in favore di una nota ditta di Trasporto Locale per incentivare il collegamento tra la vicina Locri e l’Aeroporto di Lamezia Terme, trascurando così di farlo anche per l’Aeroporto di Reggio Calabria! Perché?

Quando nell’ottobre 2014 avete disposto l’esperimento di cui alla nota stampa, abbiamo plaudito la vostra iniziativa reputando che, forse, un autorevole intervento accademico avrebbe potuto far rinsavire i soci della SO.G.A.S. e così darci maggiore ascolto per garantire stabilità nel tempo al collegamento Messina – Aeroporto tramite BUS che sicuramente, se adeguatamente potenziato, avrebbe portato benefici effetti alla cittadinanze messinese ed alla infrastruttura aeroportuale.

Son passati ben 11 mesi per potere avere un riscontro e bene ha fatto l’Amministrazione Provinciale di Reggio Calabria ha istituire il servizio del “CHIAMA BUS” a supporto della mobilità intercomunale da e verso l’aeroporto Dello Stretto. Ciò evidenziato, non si può però certamente imputare alcuna lentezza alla società che ho avuto l’onore di guidare, sarebbe stato sufficiente tenersi informati sulle vicende della Società Di Gestione, come il sottoscritto ha avuto modo di denunciare più volte, per evitare considerazioni che reputo assolutamente prive di base giuridica e che, forse, servono o serviranno solo per supportare altre pseudo accuse, azioni ed informazioni che incominciano a scricchiolare…

Grazie per le attività svolte anche a supporto dell’Aeroporto dello Stretto.

Dott. Carlo Alberto Porcino