Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Romeo (PD) promotore incontro tra Roccisano e i rappresentanti ANCE

REGGIO. Romeo (PD) promotore incontro tra Roccisano e i rappresentanti ANCE
 

Il capogruppo del Partito Democratico, Sebi Romeo, si è fatto promotore dell'incontro tra l'assessore regionale al lavoro e alla formazione, Federica Roccisano, i rappresentanti di ANCE Reggio Calabria, associazione dei costruttori edili reggini, e degli enti bilaterali ESEFS – Ente Scuola Edile per la Formazione e la Sicurezza e Cassa Edile di Reggio Calabria. I presenti hanno inteso porre all'attenzione dell'assessore Roccisano la proposta dell'associazione per una gestione integrata del settore edile che investa il campo dei lavori pubblici, della formazione e delle politiche attive del lavoro. Due i punti principali sulla quale si è sviluppato il confronto; la condivisione del metodo di programmazione della formazione professionale, affinché ci sia una maggiore sintesi tra domanda ed offerta e si immettano sul mercato del lavoro calabrese le nuove professionalità di cui il settore edile ha necessità e che troppe volte si è trovato a dover reperire fuori territorio, ed il miglioramento del sistema di controllo della regolarità del lavoro e degli indici di sicurezza dello stesso, anche attraverso l'adozione di un protocollo che preveda l'invio telematico delle notifiche preliminari in fase di apertura dei cantieri. Su questo ultimo fronte, che inciderebbe notevolmente proprio sul processo di emersione dal lavoro nero, l'on. Romeo ha proposto l'introduzione di tale principio all'interno della proposta di legge n.61/10^ di sua iniziativa, attualmente assegnata alla terza Commissione per l'esame di merito, e che mira proprio alla tutela della sicurezza e alla qualità del lavoro, al contrasto e all'emersione del lavoro non regolare.

 

Ampia soddisfazione e condivisione è stata espressa dai presenti per la visione politico-strategica messa in itinere dall'ente regionale ed in particolare dall'assessore Roccisano. Il presidente di ANCE Reggio Calabria, Francesco Siclari, ha sottolineato come l'apertura di una concreta collaborazione con le parti sociali da parte della Regione Calabria sia “un segno tangibile della trasparenza con cui si intendono governare i processi di sviluppo da parte di questa amministrazione regionale”.

 

Soddisfazione manifestata anche da parte del consigliere Romeo e dell'assessore Roccisano che hanno accolto positivamente il contributo collaborativo offerto e la prospettiva di un processo di condivisione sulla risoluzione dei problemi che attanagliano il settore edile in tutta la Calabria.