Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. La Provincia avvia il piano strategico della Città Metropolitana

REGGIO. La Provincia avvia il piano strategico della Città Metropolitana
 

 

  

Si avvicina la data di effettiva istituzione della Città Metropolitana di Reggio Calabria e la Provincia decide di avviare la redazione del Piano Strategico.

 

Nelle prossime settimane il Presidente Giuseppe Raffa e l'Assessore alla Pianificazione Territoriale, Santina Dattola, sottoporranno ai Sindaci dei Comuni del territorio reggino un'ipotesi di percorso/processo che possa condurre alla redazione, e quindi all'approvazione, del Piano previsto dalla Legge Del Rio, convinti della necessità di disporre di un documento snello, flessibile, dinamico, capace di accompagnare le comunità locali verso il consolidamento della nuova entità territoriale.

 

Un processo, quello ipotizzato dalla Provincia, volutamente altamente inclusivo ed in grado di valorizzare la governance e la collaborazione fra tutte le aree di competenza e responsabilità, le intelligenze, le creatività e le energie che possono avere un ruolo nella costruzione del futuro del territorio metropolitano. Dialogo e responsabilizzazione saranno le parole chiave per mettere a sistema le risorse derivanti dalle forme organizzate di rappresentanza del mondo culturale, produttivo, sociale e tutte le forme di cittadinanza attiva possibili per realizzare il progetto di una Città metropolitana che possa essere solidale, efficiente, accogliente e bella.

 

Un sistema di governance multilivello caratterizzato da condivisione, competizione e interdipendenza: un livello istituzionale che prevede, in aggiunta al ruolo fondamentale di indirizzo e di approvazione delle scelte dell'Assemblea dei Sindaci, l’istituzione di una Cabina di Regia con il compito di garantire un’efficace azione di coordinamento tra tutti i soggetti coinvolti nella predisposizione ed elaborazione del Piano Strategico, ed il ruolo attivo del partenariato economico e sociale, rappresentativo degli interessi e delle specificità del territorio; un livello operativo, che prevede l’attivazione di un Ufficio di Piano dotato di specifiche professionalità e coadiuvato dalle esperienze di tutti i settori dell’ente nonché, per quanto necessario, di esperti; un livello di condivisione che, con il FORUM della Città Metropolitana ed i tavoli tematici, costituisca il luogo di incontro, di partecipazione e di condivisione del futuro della Citta Metropolitana di Reggio Calabria, accessibile a tutti coloro che abbiano interesse a fornire un proprio contributo.

 

Tutto ciò, preme sottolineare, viene avviato per contribuire in maniera attiva al processo di costituzione della Città Metropolitana, nel rispetto del principio di sussidiarietà e con spirito di servizio per un territorio, consapevoli delle difficoltà del periodo e dell’importanza di trovare convergenza verso un comune e condiviso obiettivo, lasciando comunque ai Comuni il ruolo che per legge gli appartiene.