Direttore: Aldo Varano    

TROPEA Festival: Paola Turci presenta "Mi amerò lo stesso"

TROPEA Festival: Paola Turci presenta "Mi amerò lo stesso"
"Mi amerò lo stesso" (Mondadori) è un testo autobiografico della cantautrice Paola Turci. Presentato a Palazzo Gagliardi, rappresenta per l’artista "un pezzo della mia vita". Il rapporto con la musica ed il suo pubblico, un intero capitolo dedicato alla lunga esperienza professionale, da Sanremo ad aneddoti particolari. Un libro- confessione, lo descriverà, per raccontare anche sbagli commessi e che “vuole dimostrare la parte più vulnerabile di me”. Emerge con prepotenza la forza, della voce e dello spirito della Turci, grazie anche alla conversazione con Francesco Lena. Un personaggio che non ti aspetti, dunque, che si racconta senza nascondersi. Dall’incidente d’auto alle cicatrici da camuffare, quella che parla è una donna nuova, con più consapevolezza, che ha imparato ad accettare tutto di sé. Sfigurata dall’incidente e dai punti, sorvola sui tanti interventi . Le prime uscite in pubblico erano una scommessa a non far trasparire quanto accaduto, dai grandi occhiali neri, al taglio strategico per non evidenziare i segni sul viso. Con Mi amerò lo stesso, “Volevo farmi vedere per quella che sono”. Il pubblico presente nelle due sale ha potuto apprezzare gli intramezzi musicali della Turci (foto Alessandro Vinci). Alla autobiografia, infatti, ha fatto seguito l’uscita dell’album “Io sono”, un disco antologico (uscito nell’aprile 2015) all’interno del quale si possono ascoltare alcuni celebri brani dell’artista reinterpretati.