Direttore: Aldo Varano    

Falcomatà a Torino all'assemblea nazionale Anci

Falcomatà a Torino all'assemblea nazionale Anci
 

ReP

  

“L'Italia che crede, che ama, che lotta. L'Italia che vince”. E' questo il tema della 32° Assemblea nazionale dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani alla quale prenderà parte il Sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà. Accompagnato dal consigliere delegato alla Città Metropolitana Riccardo Mauro, il primo Cittadino è volato a Torino per l'importante appuntamento istituzionale programmato dall'Anci. Nella giornata di domani il Sindaco prenderà a due delle tavole rotonde programmate nell'ambito dell'Assemblea. Al mattino Falcomatà relazionerà a seguito della Presentazione del rapporto nazionale sull'attività della polizia locale, tavolo introdotto e coordinato dal Sindaco di Napoli Luigi De Magistris al quale prenderanno parte il Sindaco di Torino e Presidente Anci Piero Fassino, il Viceministro dell'Interno Filippo Bubbico, il Sindaco di Novara e Presidente Anci Piemonte Andrea Ballarè, il segretario Generale Anci Veronica Nicotra, l'Assessore alla Sicurezza del Comune di Milano Marco Granelli, il Sindaco di Ascoli Piceno Guido Castelli, il Sindaco di Verona Flavio Tosi, il Sindaco di Mantova Mattia Palazzi, il Sindaco di Lecce Paolo Perrone, il Sindaco di Chieti Umberto Di Primo ed il Sindaco di Catania e Presidente del Consiglio Nazionale dell'Anci Enzo Bianco. Il Rapporto sarà presentato da Antonio Ragonesi, Responsabile dell'Area Sicurezza della Anci, e da Annalisa Gramigna, dell'Area Studi Ricerche e Banca dati delle autonomie locali Anci. Nel pomeriggio il Sindaco Falcomatà prenderà parte alla tavola rotonda “Un fisco migliore. Responsabilità senza autonomia: che fare?” coordinata dal Presidente del Consiglio dell'Anci Enzo Bianco. Il Sindaco Falcomatà relazionerà insieme al Vicesindaco di Milano Francesca Balzani, al Sindaco di Ascoli Piceno Guido Castelli, al Sottosegretario all'Economia e Finanze Pier Paolo Baretta, al Presidente della Commissione Finanze e Tesoro del Senato Mauro Maria Marino, al Sindaco di Firenze Dario Nardella, al Sindaco di Mantova Mattia Palazzi, al Sindaco di Lecce Paolo Perrone e al Sindaco di alessandria Maria Rita Rossa. Le conclusioni della giornata saranno affidate al Ministro della Giustizia Andrea Orlando, al Presidente Anci Piero Fassino e al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

  

«Parteciperò a questo importante evento portando ancora una volta all'attenzione delle massime istituzioni nazionali le istanze della nostra città» ha dichiarato il Sindaco Falcomatà. «La presenza di Reggio all'annuale appuntamento dell'Anci - ha aggiunto il primo Cittadino - è una grande occasione per rappresentare le esigenze di una comunità in crescita come quella della Città Metropolitana di Reggio Calabria. Il Governo e le massime autorità dell'Anci ci hanno dimostrato massima vicinanza. La nostra città è al centro del sistema che rappresenta il futuro del paese. Su temi fondamentali come quello dei trasporti e delle infrastrutture Reggio avrà accesso ad importanti progetti di sviluppo che passano attraverso la rete delle Città Metropolitane italiane e che consentiranno una programmazione unitaria, su scala nazionale. Ragioniamo secondo un'idea d'insieme per la quale il sostegno allo sviluppo della Città Metropolitana di Reggio significa una spinta alla crescita dell'intero sistema Paese. Abbiamo invertito la rotta, interrompendo la tendenza all'isolamento politico che nell'ultimo decennio ci ha allontanati dall'Italia e dall'Europa. Finalmente - ha concluso il primo Cittadino - riacquistiamo la credibilità e l'autorevolezza che Reggio merita».