Direttore: Aldo Varano    

VILLA S. GIOVANNI. Domani prima tappa di "L'Italia sono anch'io"

VILLA S. GIOVANNI. Domani prima tappa di "L'Italia sono anch'io"
 

Domani domenica 8 novembre, dalle ore 9,30 alle ore 13,00, presso il Parco Robinson si terrà la prima tappa dell’iniziativa: “L’Italia sono anch’io - Percorsi di integrazione e cittadinanza attiva con e per i richiedenti asilo villesi” promossa dall’ Amministrazione Comunale di Villa San Giovanni e l’Arci Provinciale di Reggio Calabria.

 

L'iniziativa, momento di incontro, di scambio ed integrazione, vedrà coinvolti i richiedenti e i titolari di protezione internazionale ospiti nel Comune di Villa San Giovanni, nell’ambito del Progetto SPRAR “Approdi Mediterranei”, insieme agli operatori sociali, agli amministratori locali, alle associazioni del territorio e ai cittadini che vorranno intervenire.

 

L’iniziativa è nata dalla volontà espressa da parte dei richiedenti asilo di ringraziare la cittadinanza villese per l’accoglienza ricevuta, a dimostrazione ulteriore di sentirsi parte attiva della comunità.

 

La mattinata si articolerà in due momenti: il recupero collettivo del Parco Robinson con la pulizia dell’area e la tinteggiatura della staccionata e un’attività di gioco ed intrattenimento proposta dai giocolieri ed artisti di strada della compagnia Don Cosciotti Senza Mancia per bambini e ragazzi.

 

Il gruppo dei giovani di Emergency di Reggio Calabria sarà presente con uno stand informativo.

 

Libera presenterà la campagna: “ Venti Liberi. E tu? Di che pasta sei?”. In occasione del ventennale della nascita dell’associazione sarà possibile in diverse piazze italiane, e domenica 8 novembre al Parco Robinson, sostenere le attività delle cooperative di Libera Terra acquistando una pasta che ha il sapore di libertà, resistente alle mafie e alla corruzione e il cui grano è coltivato nei terreni confiscati alle mafie.