Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Castorina e Latella: "riaperto Castello Aragonese, torna fruibile un pezzo di storia della nostra città"

REGGIO. Castorina e Latella: "riaperto Castello Aragonese, torna fruibile un pezzo di storia della nostra città"
   

 

   

 Più Reggio, più storia e più cultura con la riapertura del Castello Aragonese, un emozione straordinaria ed un grande risultato dell’amministrazione Falcomatà e dell’importante lavoro dell’assessore Patrizia Nardi che rende accessibile a tutti una struttura per troppo tempo dimenticata e che oggi, grazie all’attività di restauro realizzata con l’utilizzo dei fondi comunitari, diventa attrattiva e centrale in quella che sarà l’agenda culturale per la nostra città.

 

La realizzazione della mostra “Beg armudi. Oro verde di Reggio Calabria” offrirà alla cittadinanza tutta un primo segnale di quel laboratorio culturale permanente che dovrà essere il Catello Aragonese come simbolo di un mezzogiorno che vuole puntare sulla cultura partendo da Reggio Calabria e senza sperperare risorse pubbliche.

 

Nelle nostre intenzioni la precisa volontà di rendere la nostra città attrattiva e realmente appetibile ad un mercato che valorizzi il nostro patrimonio storico e culturale, da parte nostra la precisa volontà di includere in un progetto di insieme tutte le energie positive che vogliono spendersi in un azione di rilancio e di riscatto per il ritorno alla normalità nel nostro territorio, specie nella prospettiva della città Metropolitana– così Antonino Castorina Capogruppo del Pd e Giovanni Latella Capogruppo di “La Svolta” in merito alla riapertura del Castello Aragonese