Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Al "Convitto Campanella" il corso di autodifesa MGA

REGGIO. Al "Convitto Campanella" il corso di autodifesa MGA
 

Nell’ambito delle attività di ampliamento dell’attivita’ sportiva i proff. Rosa Crisci, Antonio Moccia e Riccardo Partinico hanno avviato il primo  Corso di Autodifesa MGA per gli alunni del Liceo Classico e del Liceo Classico Europeo del “Convitto Campanella” diretto dal dirigente scolastico  dr.ssa Francesca Arena. Ottanta alunni  iscritti, divisi in due gruppi, potranno seguire le lezioni che si svolgeranno nel Laboratorio di Scienze Motorie e Sportive del prestigioso istituto scolastico. Il Metodo Globale di Autodifesa (MGA) è un sistema di difesa personale progettato da una commissione tecnica della FIJLKAM composta da esperti in varie discipline da combattimento (Karate, Judo, jujitsu, aikido, ecc.). Il  Metodo Globale di Autodifesa viene adottato in Italia in alcuni corsi per le forze dell’ordine e determinati reparti dell’esercito, poiché consente di neutralizzare un aggressore senza arrecare danni fisici allo stesso. Inoltre, MGA è riconosciuto ufficialmente dalla Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali (F.I.J.L.K.A.M.), per la pratica e l’insegnamento nelle società sportive affiliate, nelle istituzioni scolastiche e nelle caserme.  Il Corso MGA “I Livello” si propone di far conoscere agli alunni del “Convitto Campanella” un metodo di autodifesa che prepara a reagire con efficacia ad un’aggressione fisica; far acquisire consapevolezza delle proprie potenzialità difensive; far intraprendere agli alunni un percorso di preparazione fisica, tecnica e mentale. La prima lezione diretta dal Maestro di Karate Riccardo Partinico, che si è avvalso della collaborazione tecnica della campionessa di Karate Alessandra Benedetto e dei proff. Moccia e Crisci per la preparazione organizzativa e atletica, si è svolta mercoledì 11 novembre ed ha impegnato gli alunni nell’esercitazione di posture e di tecniche con arti superiori ed inferiori a lunga, media e breve distanza. Il Corso continuerà con l’insegnamento delle prese, delle leve e delle proiezioni. Il Metodo Globale di Autodifesa sarà presentato dagli alunni del “Convitto Campanella” alla giornata nazionale dello sport che si svolgerà a Reggio Calabria il 5 giugno 2016.