Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Gli eventi al Castello Aragonese

REGGIO. Gli eventi al Castello Aragonese
 

«Reggio Calabria si riprende il suo Castello, non è solo uno spot ma la concreta riappropriazione da parte dei cittadini di questo monumento simbolo della nostra città» è quanto afferma il Sindaco Giuseppe Falcomatà, annunciando il programma di iniziative che si terranno all’interno del Castello Aragonese a partire da domani e per tutta la settimana.

 

«In concomitanza con l’inaugurazione - ha proseguito il primo cittadino - è stata presentata una mostra sul bergamotto. Un ritorno alle nostre origini, alle tradizioni, alla storia ed alla cultura, che ci consente di valorizzare il patrimonio storico e culturale della nostra città. Abbiamo in programma una serie di eventi, a partire già da martedì, che animeranno il Castello, riempiendolo di contenuti, trasformandolo, dopo anni di silenzio, in un luogo di arte e di cultura, vivo e vitale, non più un contenitore vuoto».

 

«A conclusione dell’intensa e interessante attività che l’Assessorato alla Cultura del Comune di Reggio Calabria ha dedicato al progetto “Storie di Bergamotto”, realizzato nel contesto dell’evento Expo e Territori organizzato dal Dipartimento Programmazione Nazionale e Comunitaria della Regione Calabria a completamento delle attività per Expo 2015 - ha dichiarato l’assessore Patrizia Nardi - nei prossimi giorni, a partire dal 17 novembre, si terrà la mostra “Beg armudi eventi. La cultura dell’essenza: conoscenze, saperi, esperienze” curata dalla Biblioteca Civica in collaborazione con Archivio di Stato, Università Mediterranea, Università Magna Graecia, Università Dante Alighieri, Accademia del Bergamotto, Consorzio del Bergamotto, Soprintendenza archivistica, FAI, Touring Club, RAI-Eri che propone una serie di incontri con studiosi, scienziati, tecnici, imprenditori finalizzati ad un approccio emozionale con la storia, il presente, il futuro di uno degli elementi del patrimonio culturale materiale e immateriale della città e del suo territorio che hanno veicolato Reggio Calabria nel mondo».

 

Gli incontri si chiuderanno sabato 21 novembre con la presentazione del Premio letterario “La Giara”, promosso da RAI COM - Rai Eri, ideato per dare spazio e visibilità a giovani potenziali scrittori presenti su tutto il territorio nazionale. Il premio vuole essere un vero e proprio osservatorio capillare sulla narrativa giovanile attraverso il supporto delle sedi regionali RAI ed è stato inserito a chiusura degli eventi dedicati alla promozione del bergamotto patrimonio culturale identitario della Città e del territorio di Reggio Calabria per favorirne la trasmissione presso le giovani generazioni, alle quali il Premio la Giara è dedicato.

 Agli incontri saranno presenti ed interverranno il Sindaco Giuseppe Falcomatà e l'Assessore alla Cultura Patrizia Nardi. I colloqui  saranno moderati da Paola Bottero