Direttore: Aldo Varano    

CATANZARO. Conto alla rovescia per "Italia's got talent" al Teatro Politeama

CATANZARO. Conto alla rovescia per "Italia's got talent" al Teatro Politeama

 

E’ iniziato il conto alla rovescia per l’arrivo a Catanzaro della carovana di “Italia’s Got Talent” pronta ad invadere il teatro Politeama dal 30 novembre al 3 dicembre. Alcune puntate del fortunato format televisivo di Sky saranno infatti registrate nel Capoluogo che si conferma, ancora una volta, città dei grandi eventi in grado di conquistare l’attenzione nazionale. La produzione sbarcherà in città con ben 120 persone e numerosi mezzi. Cresce, intanto, l’attesa sui social dei tanti concorrenti che nei giorni delle audizioni raggiungeranno Catanzaro da diverse regioni del Centro e del Sud Italia, accompagnati da parenti e fan pronti a fare il tifo per loro. Sono più di settemila gli spettatori che si sono prenotati per assistere gratuitamente alle registrazioni fissate con doppio turno pomeridiano e serale. Numeri da sold out che contribuiranno a creare un indotto positivo per la città in termini di ritorno d’immagine e di notevoli benefici per le attività ricettive e alberghiere e gli esercizi commerciali, specialmente del centro storico. Ad accogliere i talenti sarà Lodovica Comello, a cui è affidata la conduzione del programma, affiancata da quattro straordinari giudici: Claudio Bisio, Luciana Littizzetto, Frank Matano e Nina Zilli. Una quindicina di telecamere saranno sistemate all’interno del Politeama, mentre nel piazzale esterno sarà allestito il red carpet per la sfilata dei protagonisti dello show.

“Il Politeama - ha commentato il sindaco Sergio Abramo - si conferma, grazie a questa straordinaria vetrina, una struttura di primo ordine nel panorama meridionale che contribuirà a proiettare il nome di Catanzaro a livello nazionale. Saranno quattro giornate ricche di energia ed entusiasmo che daranno nuovo slancio al centro storico catturando l’attenzione e la presenza di un pubblico numeroso e variegato nella nostra città”.  Per il direttore generale del Politeama, Aldo Costa, “si tratta di un esperimento dai risvolti notevoli e dalle grandi potenzialità, visti gli ingenti sforzi profusi da una produzione di assoluto rilievo come quella di IGT con cui è stata avviata una collaborazione che, speriamo, possa proseguire con successo nel tempo”.