Direttore: Aldo Varano    

COSENZA. Giovedì 3 Dicembre il Premio "Rosanna Macchia Piemonte"

COSENZA. Giovedì 3 Dicembre il Premio "Rosanna Macchia Piemonte"
 

 

     

Istituita a Cosenza nel 1994, l’Associazione Sud Italia Trapiantati (ASIT) ha tra le sue primarie finalità quella di diffondere la cultura della donazione degli organi e di sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni sul tema dei trapianti e dei problemi etico-deontologici ad essi connessi. Presieduta dalla dott.ssa Lucia Rachele Celebre, l’Asit sostiene il centro di ricerca nefrologica diretto dal dott. Renzo Bonofiglio ospitato presso l’Unità Operativa Complessa di Nefrologia dell’Ospedale Civile dell’Annunziata, all’interno del quale prestano la loro opera sette ricercatori altamente qualificati. Fra le numerose iniziative promosse dall’Asit c’è “La 21esima Giornata della donazione degli organi, in programma il prossimo giovedì 3 dicembre alle ore 17 presso la sala “De Cardona” del Centro Direzionale BCC Mediocrati, a Rende in via Alfieri, durante la quale verrà consegnato il Premio “Rosanna Macchia Piemonte”, fondatrice e già presidente dell’Asit, agli alunni vincitori  del concorso intitolato “La Grande Bellezza del dono”, proposto nell’anno scolastico 2014-2015. Il Premio ha la finalità di educare alla “solidarietà sociale” e insegnare a riflettere sull’importanza della donazione degli organi e tessuti.

 

Alla cerimonia, a seguito dei saluti da parte della Presidente dell’Asit Rachele Celebre, del Presidente della BCC Mediocrati di Rende Nicola Paldino e del Commissario straordinario dell’Azienda Ospedaliera di Cosenza Achille Gentile, interverranno il Coordinatore regionale del Centro Trapianti Calabria Rino Mancini, il Direttore dell’U.O.C. di Nefrologia Renzo Bonofiglio e la Presidente nazionale dell’ANED (Associazione Nazionale Emidializzati-Dialisi e Trapianto) Valentina Paris. Durante l’incontro, moderato dalla giornalista Rai Maria Vittoria Morano, verranno rese note le testimonianze di donatori e riceventi.