Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. "La Cosa Pubblica" promuove l'iniziativa "A un anno dal cambiamento: diritti dei cittadini e questione morale"

REGGIO. "La Cosa Pubblica" promuove l'iniziativa "A un anno dal cambiamento: diritti dei cittadini e questione morale"
 

ReP

"A un anno dal rinnovo del Consiglio Comunale di Reggio Calabria e del Consiglio Regionale, ci pare giunto il momento per tracciare un primo bilancio dell’attivitá amministrativa posta in essere dai governi cittadino e calabrese. A tutti é nota la situazione di grave stallo della Regione cosí come le perduranti difficoltá del Comune. A questo , si aggiunge la diffusa sensazione che in un caso e nell’altro non siano cessate pratiche di gestione che poco hanno a che fare con il bisogno di riscatto delle nostre popolazioni e con l’esigenza di trasparenza pur difesa dagli stessi protagonisti delle attuali amministrazioni in sede di campagna elettorale. Il tutto, attraversato da scandali per gravi fatti, cui non ha corrisposto alcun serio segnale di critica o ravvedimento da parte dei partiti di maggioranza. Ció avviene senza che la cittadinanza riesca a influire sulle scelte dell’amministrazione e nell’assoluta evanescenza delle opposizioni comunale e regionale, facendo venire meno ogni salutare azione di controllo e pungolo. Per queste ragioni, l’Associazione “La Cosa Publica” ha organizzato una iniziativa dal titolo “A un anno dal ‘cambiamento”: diritti dei cittadini e questione morale”, per discutere di questi argomenti con la cittadinanza, venerdí 4 dicembre alle ore 17 presso la sala conferenze dell’Hotel Palace. Alla manifestazione, che sará moderata dal giornalista Domenico Ielo, sono stati invitati anche i seguenti movimenti e partiti: Altra Calabria, Ethos, Federazione dei Verdi, Forum Riformista, M5S, Movimento Reggio, PCL, Pdci, Prc.    

Per l’Associazione “La Cosa Pubblica” 

Stefano Morabito