VIBO. Provincia, festeggiato il dottor Vinci che va in pensione

VIBO. Provincia, festeggiato il dottor Vinci che va in pensione

Presso la Sala giunta dell'Amministrazione Provinciale di Vibo Valentia si è svolto un cordiale incontro con il dirigente dottor Antonio Vinci che è andato in pensione il primo dicembre ed ha voluto salutare amministratori e personale dell'Amministrazione Provinciale con un conviviale. Presenti all'incontro il Vice Presidente dell'Ente, Pasquale Fera, il Segretario Generale, Cesare Pelaia, e circa duecento dipendenti della Provincia ed altri transitati nella Regione Calabria. Il dirigente Antonio Vinci, accompagnato in sala dalla moglie e dalle due figlie, ha voluto ripercorrere, sin dall'inizio, gli anni trascorsi in Amministrazione Provinciale, i successi e le difficoltà della quotidianità: "Da quel momento fino ad oggi, ogni anno di attività lavorativa ha contribuito ad accrescere la mia maturità umana e professionale. Ed, allora, quell'intima commozione si fa in me più sensibile e profonda.

Posso ritenermi soddisfatto e sereno. Ora, però, è il momento di chiudere definitivamente la lunga pagina lavorativa e professionale per aprirne un’altra che sa di avventura, ma con un bagaglio di esperienza che racchiude i tanti momenti di condivisione". Nel corso della cerimonia di commiato i suoi collaboratori più stretti hanno voluto consegnare al dirigente Vinci una pergamena: "Caro dirigente, oggi hai voluto festeggiare con noi la tua meritata pensione. Questo è il segno di quello che ha contraddistinto i tuoi lunghi anni di dirigenza: vicinanza, disponibilità e umanità. La nostra presenza e il nostro affetto sono la prova autentica dei nostri sentimenti. Nel ringraziarti per ciò che hai fatto, ti auguriamo di vivere intensamente con la tua famiglia tutte le gioie e la felicità che la vita vorrà riservarti. Con l'affetto e la stima che meriti. I tuoi collaboratori." Il dirigente Antonio Vinci, prima dei saluti finali e del brindisi con i presenti, ha concluso il cordiale incontro con un breve discorso augurale auspicando "che l'Ente possa finalmente riprendersi riuscendo a risolvere anche le, varie e annose, problematiche economiche che pesano sulle tante famiglie di lavoratori della Provincia di Vibo Valentia".