Direttore: Aldo Varano    

CATANZARO. Intimidazione a Fabio Guerriero, la solidarietà del presidente Enzo Bruno

CATANZARO. Intimidazione a Fabio Guerriero, la solidarietà del presidente Enzo Bruno
ReP
"A pochi giorni di distanza dall’atto intimidatorio che ha interessato Michela Avenoso, segretaria provinciale della Filt-Cgil, un altro sindacalista molto attivo e preparato, impegnato nella quotidiana battaglia contro la precarietà, nonché dirigente politico a livello nazionale nell’alveo della tradizione socialista, viene preso di mira in maniera ignobile. A Fabio Guerriero, presidente dell’associazione S&D e segretario della Uil Com, va il mio pieno sostegno e la massima solidarietà”. E’ quanto afferma il presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, nell’apprendere la notizia dell’ennesimo danneggiamento all’auto di famiglia del sindacalista e politico catanzarese, costretto a sporgere denuncia contro ignoti per l'ennesimo furto e danneggiamenti della vettura. “A Fabio chiediamo di non smettere di lottare, dalla parte dei più deboli, per il rinnovamento e il rilancio sociale e culturale della nostra regione anche attraverso il percorso imboccato con l’associazione che si affianca all’azione politico-programmatica del Pd, nell’alveo del centrosinistra – afferma ancora Bruno, che è anche segretario provinciale del Partito democratico di Catanzaro -. Alle autorità preposte chiediamo, invece, di fare piena luce su quanto accaduto per restituire la giusta serenità a Fabio e alla sua famiglia”.