Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. L’Amministrazione comunale omaggia monsignor Scopelliti

REGGIO. L’Amministrazione comunale omaggia monsignor Scopelliti
 

 

   

L’Amministrazione comunale ha inteso porgere il proprio omaggio al prelato reggino Monsignor Antonino Scopelliti, nell’ambito dei festeggiamenti per il suo 50° anno di sacerdozio e 25° anno di episcopato. Nella mattina di sabato, presso il Salone dei Lampadari di Palazzo San Giorgio, l’Assessore alle Politiche Sociali Giuseppe Marino ed il consigliere Francesco Gangemi, a nome del Sindaco Giuseppe Falcomatà, hanno consegnato la targa celebrativa per il suo operato in Madagascar. Monsignor Scopelliti, vescovo emerito di Ambatondrazaka in Madagascar, è nativo di Gallico ed ha prestato il suo servizio pastorale nell’isola per più di 50 anni. «L’Amministrazione Falcomatà – ha affermato l’assessore Giuseppe Marino - ha reso omaggio al primo vescovo missionario calabrese che ha dedicato la sua vita ai poveri del Madagascar, oltre ad annunciare la gioia del Vangelo, si è impegnato attivamente per la costruzione di collegi, scuole e cliniche per il popolo malgascio. Nell’anno del Giubileo della misericordia, riscopriamo i valori dell’accoglienza dell’altro e della solidarietà. La vita di monsignor Scopelliti, sia d’esempio per noi tutti».Monsignor Scopelliti ha ringraziato gli amministratori della città per il riconoscimento, ricordando come «il servizio episcopale reso per mezzo secolo in Madagascar, rappresenta il servizio a favore dei diritti degli ultimi e questa scelta non può conoscere frontiere».