Direttore: Aldo Varano    

Caso Caccia. Bindi: una bella notizia, grazie a Dda di Milano

Caso Caccia. Bindi: una bella notizia, grazie a Dda di Milano

  

“Ringrazio i magistrati della Dda di Milano, la dottoressa Boccassini e gli uomini della squadra mobile di Torino per la tenacia con cui hanno condotto le indagini e fermato il presunto killer del procuratore Bruno Caccia.

Fu il primo delitto di mafia al Nord che colpiva un magistrato, un uomo integerrimo che aveva cominciato a scoprire la presenza della ‘ndrangheta in Piemonte, troppo a lungo sottovalutata.

Davvero una bella notizia che restituisce nuova speranza alla famiglia Caccia e ai tanti che in questi 32 anni non hanno smesso di cercare verità e giustizia”.