Direttore: Aldo Varano    

CENSORE (PD) esprime solidarietà per i giornalisti Mobilio, Comito eTalarico

CENSORE (PD) esprime solidarietà per i giornalisti Mobilio, Comito eTalarico
 

«La gravissima intimidazione perpetrata ai danni di chi svolge la propria missione con professionalità non disgiunta da onestà intellettuale e rispetto della verità e di chi ha svolto il suo dovere nelle istituzioni con grande impegno al servizio della città rappresenta un episodio sconcertante che va duramente condannato». E’ quanto afferma il Deputato del Partito Democratico Bruno Censore, commentando quanto avvenuto a Vibo Valentia, dove ignoti hanno fatto recapitare dei proiettili al redattore del Quotidiano del Sud Francesco Mobilio, al direttore di LaC Pietro Comito e all’avvocato Marco Talarico, già capogruppo del PD nella passata consiliatura a palazzo Luigi Razza. «Siamo di fronte ad atti gravi e inaccettabili verso cui – prosegue Censore - dobbiamo rispondere con la più totale fermezza. Chi mette in campo il proprio impegno per la comunità, chi fa l’importante scelta di sottrarsi all’omologazione e alla subordinazione va tutelato e sostenuto. Ai giornalisti Francesco Mobilio e Pietro Comito e all’avvocato Marco Talarico vada la mia più viva vicinanza e sentita solidarietà, con l’augurio che sia fatta quanto prima luce sull'accaduto e possano essere individuati i responsabili dell'intimidazione».