Direttore: Aldo Varano    

NICOLO' (FI): "solidarietà allo Sporting di Locri"

NICOLO' (FI): "solidarietà allo Sporting di Locri"
 

“C’è di che rimanere davvero sbigottiti dopo la diffusione della notizia che una squadra di calcio femminile di Locri è stata intimidita in maniera così grave da rinunciare persino a proseguire il campionato”.  Lo afferma in una dichiarazione il Presidente del Gruppo Consiliare di Forza Italia alla Regione Calabria, Alessandro Nicolò.  

“Arrivare a forme così gravi di minacce – prosegue Nicolò – contro una compagine di ragazze che da oltre un lustro onora lo sport e la Calabria è un gravissimo sintomo di malessere civile che va analizzato e combattuto con determinazione. Intimidire lo Sporting Locri non è questione che possa riguardare la dirigenza di quella società e soltanto le ragazze impegnate nell’attività agonistica – sottolinea Alessandro Nicolò – ma è qualcosa che offende e colpisce in fondo il modo di vivere le relazioni sociali, la libertà di ognuno e di tutti. Per tali ragioni, e lo dico in maniera scevra da ogni interesse così detto politico, da cittadino, è necessario riportare nel suo alveo naturale una vicenda che rischia non solo di produrre effetti pericolosi per la sicurezza delle atlete e dei dirigenti, ma ripropone uno scontro di civiltà di cui in Calabria non se ne sente proprio il bisogno. Mi auguro che chi abbia posto in essere tali intimidazioni rifletta e desista da un disegno, quale esso sia, che alla fine porterà solo ulteriore diffidenza verso la nostra terra  contribuendo così ad accreditare un’immagine della Calabria come regione persa e senza possibilità di redenzione”.