Direttore: Aldo Varano    

Legge sullo Sport, Condipodero (CONI): "dalla Regione risposta alle nostre istanze"

Legge sullo Sport, Condipodero (CONI): "dalla Regione risposta alle nostre istanze"

"Il rifinanziamento della legge sullo sport è un grande obiettivo raggiunto, una testimonianza di attenzione da parte della classe dirigente regionale che ha recepito le nostre istanze e ci ha risposto concretamente". Lo afferma il Presidente del Coni regionale Maurizio Condipodero. "Negli ultimi mesi - continua Condipodero - sia nelle occasioni pubbliche che nelle riunioni operative, abbiamo evidenziato l'importanza di poter utilizzare realmente questo importante strumento normativo, da tempo troppo trascurato.

Oggi è doveroso rivolgere un plauso alla Giunta e al Consiglio regionale, perché i nostri interlocutori sono stati di parola. Durante la consegna delle benemerenze - prosegue il Presidente del Coni regionale - avevamo rivolto un appello al Presidente Irto, affinché venissero reperire le risorse necessarie e, alla prima occasione utile, ovvero in sede di approvazione della manovra finanziaria, il vicepresidente e assessore al Bilancio Viscomi ha trovato queste importantissime somme per tutto il mondo sportivo. Nello specifico, si tratta di 500 mila euro per interventi regionali per la formazione e lo sviluppo dello sport e del tempo libero.

Un grande passo avanti che ci permette di guardare al futuro con maggiore fiducia e conferma che abbiamo avuto ragione a non dare seguito a chi aveva cercato di alimentare sterili polemiche. Uno sforzo da parte della regione che apprezziamo particolarmente in considerazione del periodo storico di grande ristrettezza e nonostante un bilancio quasi del tutto ingessato. Perciò ribadiamo la nostra disponibilità a dialogare anche per quanto riguarda gli interventi da porre in essere per l'impiantistica sportiva con l'auspicio che, dopo i 100 milioni stanziati dal governo Renzi, si possa interloquire con la Giunta Oliverio per individuare risorse anche attraverso la programmazione comunitaria. Intanto rivolgo un sincero plauso all'amministrazione regionale - conclude il Presidente del Coni regionale Maurizio Condipodero - per aver dato questa importante boccata d'ossigeno al mondo sportivo calabrese".